FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Tutta la musica del mondo nelle strade di Ferrara e Mantova

Gruppi strepitosi dall’Argentina, dall’Africa, dall’Australia: al via la 32sima edizione del Festival Buskers del Musicista di Strada

Ritorna alle origini il Ferrara Buskers Festival, la 32° Rassegna Internazionale del Musicista di Strada, in scena dal 22 agosto al 1° settembre 2019, in un'atmosfera autentica di libertà e condivisione della musica da cui è nata l’idea della manifestazione, la più antica d’Europa e la più grande del mondo.

La musica del mondo tra Ferrara e Mantova

Gruppi strepitosi dall’Argentina, dall’Africa, dall’Australia: al via la 32sima edizione del Festival Buskers del Musicista di Strada

leggi tutto

Si comincia da Mantova, la tappa inaugurale del 22 agosto, per spostarsi a Comacchio il 23 agosto e poi per la prima volta a Cesenatico il 26 agosto. Nel fine settimana del 24 e 25 agosto e poi dal 27 agosto al 1° settembre, i musicisti si esibiranno a Ferrara, tra il Castello Estense e su nuovi percorsi, riqualificando con la cultura della musica nuovi spazi del centro storico.

Musica “a cappello” - L’atmosfera delle origini si ritrova sia nella scelta dei 20 gruppi di musicisti Invitati, che si esibiranno durante gli 11 giorni dell’evento, di cui alcuni sono buskers che hanno fatto la storia della musica di strada e del Festival, mentre altri sono professionisti che hanno preferito la strada ai talent, sia nelle tante iniziative collaterali che fanno da sfondo ai circa 130 spettacoli al giorno portati in scena da oltre 1000 musicisti ed artisti, con 265 gruppi di artisti accreditati. Tutti i buskers si esibiscono “a cappello”, cioè senza cachet, come è proprio della musica di strada, interagendo con gli spettatori che donano spontaneamente le proprie ricompense. 

Gli orari - Gli spettacoli si terranno tutti i giorni dalle 18 alle 24, ad esclusione di domenica 1° settembre, che vedrà gli artisti esibirsi in strada dalle 17 alle 20. Dalle 21 ci sarà il gran finale a sorpresa in Piazza Castello, sotto lo sguardo del Castello Estense. Nel cortile del maniero, inoltre, ogni notte da mezzanotte in poi i musicisti daranno vita ai concerti delle Notti Buskers, presentate da Puedes.

Una dedica a Copenaghen - I musicisti arrivano da tanti Paesi del mondo ( Argentina, Polonia, Australia, Gambia…) ma alcuni giungono a Ferrara dalla Danimarca e dalla sua capitale Copenaghen, la Città Ospite d’Onore della 32° edizione del Ferrara Buskers Festival: la capitale della Danimarca da anni valorizza i musicisti di strada. Un omaggio alla città fulcro di diverse culture, che da decenni valorizza le arti e la storica figura del busker, dal punto di vista culturale, urbano e sociale.

Per maggiori informazioni: www.ferrarabuskers.com

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali