FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Biblioteche monumentali: ecco le più belle del mondo

Antichissime o iper-moderne, queste cattedrali del sapere hanno architetture imponenti, curiose e sempre di grande fascino

Alcune sono antichissime e conservano il fascino quasi mistico di un sapere custodito e preservato nei secoli, altre sono iper-moderne e super funzionali: sono le biblioteche monumentali, ambienti di forte suggestione che, solo a vederle, invitano a concedersi una pausa, mettersi comodi e immergersi nella lettura.

Cattedrali del sapere: le biblioteche più belle del mondo

SIENA - LIBRERIA PICCOLOMINI - Questo gioiello di bellezza incomparabile è un ambiente monumentale della cattedrale di Siena, fatto costruire nel 1492 dal cardinale Francesco Piccolomini Todeschini (poi papa Pio III). E' interamente affrescata dal Pinturicchio tra il 1502 e il 1507.

FIRENZE - BIBLIOTECA MEDICEA LAURENZIANA - E' una delle più importanti raccolte di manoscritti al mondo, ospitata in un complesso architettonico disegnato da Michelangelo Buonarroti tra il 1519 e il 1534. Celeberrimo è lo scalone, disegnato sempre da Michelangelo, che unisce il vestibolo alla sala di lettura.

PRAGA - MONASTERO DI STRAHOV – Si trovano qui due antiche e suggestive sale di lettura: la biblioteca teologica e quella filosofica. Difficile stabilire qual è la più bella

PRAGA - KLEMENTINUM - Una suggestiva sala di lettura ospitata nel convento di San Clemente, un edificio costruito nel 1556 da Ferdinando I nel tentativo di restaurare il Cattolicesimo in Repubblica Ceca.

DUBLINO - TRINITY COLLEGE LIBRARY - Una maestosa biblioteca che al suo interno raccoglie circa cinque milioni di testi e un'importante collezione di antichi manoscritti.

BIRMINGHAM – BIBLIOTECA COMUNALE - Inaugurata il 3 settembre 2013, è stata progettata dallo studio olandese Mecanoo Architecten. E' una grande struttura in vetro trasparente, avvolta da un reticolo di anelli metallici. E' la più grande biblioteca pubblica d'Europa e contiene oltre 2 milioni di libri.

COPENAGHEN - ROYAL LIBRARY - Il nuovo edificio è stato aperto nel 1999 e viene comunemente chiamato "diamante nero" a causa delle lastre di marmo nero e vetro affumicato che formano l'involucro esterno.

STOCCARDA - BIBLIOTECA CIVICA - Un edificio iper-moderno con una eccezionale esposizione luminosa. E' situata su nove piani: il colore dominante è il grigio chiaro, interrotto solo dalle tinte delle copertine dei libri. E' stata aperta nell'ottobre del 2011 e raccoglie oltre 500mila libri.

VIENNA - BIBLIOTECA NAZIONALE AUSTRIACA - Fondata a metà del XV secolo dagli Asburgo come biblioteca di Corte, è stata chiamata fino 1920 "Biblioteca imperiale di Vienna".

ALESSANDRIA D’EGITTO - BIBLIOTHECA ALEXANDRINA – E' un importante centro di cultura dell'area del mar Mediterraneo. Costituisce una sorta di commemorazione della Biblioteca di Alessandria, andata distrutta nell'antichità.

RIO DE JANEIRO - REAL GABINETE PORTUGUS DE LEITURA - La Sala di Lettura Reale Portoghese è stata costruita tra il 1880 e il 1887. Si trova qui la raccolta più preziosa di libri portoghesi fuori dal Portogallo: circa 350mila volumi.

WASHINGTON - BIBLIOTECA DEL CONGRESSO - La Capitol Hill Reading room - Library of congress è la biblioteca più grande del mondo. Raccoglie oltre 158 milioni di documenti e 28 milioni di libri in 470 lingue.

NEW YORK - PUBLIC LIBRARY - La biblioteca si trova a Manhattan ed è la terza per dimensioni nei Paesi nel Nord America e la quarta del mondo.

SEATTLE - CENTRAL LIBRARY – L’edificio è stato disegnato dall’architetto danese Rem Koolhaas e aperto al pubblico nella primavera del 2004.

BALTIMORA - PEABODY LIBRARY JOHN HOPKINS UNIVERSITY - Uno spazio davvero grandioso per studiare, a disposizione degli iscritti alla John Hopkins University, così come i 300mila volumi conservati qui. L’architettura della sala è ispirato all’antica Grecia, è opera dell’architetto locale Edmund G. Lind; è stata completata nel 1878.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali