FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Liguria, ville e giardini: le dimore più spettacolari

Dai parchi di Nervi a villa Ormond da Genova ad Alassio, lussuosi esempi di bellezza architettonica

Liguria, stupenda terra di mare e di montagne ma anche di ville e giardini, che custodiscono la storia di questa splendida regione e testimoniano l’amore degli antichi proprietari per la natura e la loro creatività nel plasmare il paesaggio. Ecco una breve guida.

Liguria, ville e giardini: le dimore più spettacolari

I parchi di Nervi a Genova - Splendida oasi verde affacciata sul blu del mare. Nove ettari di parco tra cui lo spettacolare roseto circondano le tre splendide ville Groppallo, Serra e Grimaldi Fassio, sedi di alcuni importanti musei cittadini.

Villa del Principe a Genova - Dopo anni di ristrutturazioni, l’antico palazzo-reggia dei Doria e poi dei Doria Pamphilj e il meraviglioso giardino all’italiana sono rinati. All’interno della Villa si possono ammirare gli affreschi rinascimentali di Perin del Vaga, allievo di Raffaello.

Villa Gock a Imperia - Un accurato restauro terminato nel 2006 ha restituito al parco di Villa Grock il suo splendore: un patrimonio di incanto e bellezza dove l’architettura e la natura si fondono in un’atmosfera fiabesca.

Villa Ormond a Sanremo - La villa illustre proprietà dell’omonimo commerciante svizzero, con il suo bellissimo parco modellato secondo i canoni estetici francesi della seconda metà dell’ottocento, abbina piante esotiche a ulivi e piante autoctone creando ambienti vegetali molto particolari.

I giardini di Villa della Pergola ad Alassio - Sono stati riaperti al pubblico nel 2013: un percorso che si snoda tra i profumi e i colori del Mediterraneo, tra pini marittimi, carrubi, mandorli, cipressi, cedri libanesi, lecci. Una collezione di agrumi sapientemente messi a dimora vicino a piante di eucaliptus, jacaranda, araucarie, sterlizie giganti, palme.

Villa Durazzo Pallavicini a Genova Pegli - La dimora riapre al pubblico a 170 anni dall’inaugurazione del 1846. Il parco rappresenta un'eccellenza nell’ambito del giardino storico romantico italiano ed europeo, ha la caratteristica di essere strutturato su un racconto teatrale a sfumature esoterico-massoniche che rendono la visita un’esperienza storico-culturale, paesaggistico-botanica ma anche meditativo-filosofica.

Per maggiori informazioni: www.lamialiguria.it

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali