FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Alto Adige: un meraviglioso viaggio nel tempo

Brunico e Glorenza, due città legate da magnifici centri storici, circondati dal meglio della natura delle Alpi

Brunico, Merano, Bressanone, e Glorenza interpretano alla perfezione l’antica, complessa storia dell’Alto Adige e i suoi valori più importanti, come la cultura alpina, il forte legame con la tradizione locale e il suo fascino senza tempo.

Alto Adige: un meraviglioso viaggio nel tempo

Brunico - Definita perla della Val Pusteria, Brunico è un altro gioiello che impreziosisce il territorio dell’Alto Adige. Da queste parti storia fa rima con architettura. Del Castello di Brunico, situato a sud, si parla per la prima volta nel 1271 e le prime ristrutturazioni – volute dal principe vescovo Albert von Enn – risalgono al 1324. Testimonianza dell’incrocio di diverse epoche, il castello oggi mantiene la sua architettura di un tempo e ospita al suo interno uno dei sei musei di Reinhold Messner dedicato alla montagna.

Museo ad alta quota - Avanguardistico e dalle linee moderne è i il Messner Mountain Museum Corones, collocato proprio in cima al Plan de Corones, a 2.275 metri. Lungo le vie principali di Brunico si possono incontrare negozi particolari, come Variatio che crea gioielli e piccoli mobili di design davvero unici, pensati per chi non ama la produzione di massa. Colorati e realizzati con fibre naturali, i tessuti dell’azienda familiare Tessitura Franz sono davvero incredibili: in negozio si possono trovare tappeti, coperte di lana e persino articoli per i bambini.

Glorenza - Glorenza è una città di rara bellezza. Con i suoi 900 abitanti, Glorenza conserva perfettamente la sua originale struttura fortificata: una cinta muraria d’architettura medievale e le sue tre porte d’ingresso.Inserita nell’elenco dei Borghi più Belli d’Italia, oggi Glorenza non è solo medioevo e storia, ma lungo le sue vie c’è molto altro da scoprire e vivere: è patria di uno dei più grandi disegnatori ed illustratori, Paul Flora, alla cui opera è dedicata una mostra permanente. Poco distante dalle mura cittadine di Glorenza non manca occasione anche per sorseggiare un distillato molto raro per la zona: il whisky che viene prodotto nella prima e unica distilleria in Italia.

Per maggiori informazioni: www.suedtirol.info

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali