FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

La grande bellezza di Cipro fuori stagione

Antiche tradizioni, sport natura, cultura ed enogastronomia per una vacanza nel cuore del Mediterraneo

360 giorni di sole all’anno rendono il clima di Cipro perfetto per un viaggio in ogni stagione. Le vacanze natalizie e di fine anno possono essere l’occasione per scoprire il fascino fuori stagione della terza isola del Mediterraneo, lembo d’Europa esoticamente situato nell’estremità orientale del Mare Nostrum.

cipro, mediterraneo, inverno, capodanno

Antiche tradizioni, sport natura, cultura ed enogastronomia per una vacanza nel cuore del Mediterraneo

leggi tutto

Un’occasione per cogliere anche gli ultimi appuntamenti di Pafos2017, capitale europea della cultura, come la bellissima mostra Salone d’Automne in Pafos, spin-off dell’evento parigino dedicato all’arte, giunto alla sua 114esima edizione.

Natura e cultura al top - Il fascino di Cipro è legato anche al suo essere un territorio di confine, conteso nei millenni da tutte le civiltà che hanno fatto la storia della cultura europea e scrigno di tesori storico-artistici di inestimabile valore. La preziosa eredità legata a tutti i passaggi che hanno attraversato l’isola è custodita da una natura spettacolare che oltre a uno dei mari più puliti dell’area mediterranea, mette a disposizione dei visitatori pittoresche zone montuose, morbide colline e un entroterra vario e caratterizzato da differenti tipologie di vegetazione. Questo mix rende Cipro una meta suggestiva e, tra i fattori che la rendono estremamente piacevole, figura l’amabilità dei ciprioti.

Riti sentiti ed autentici - Il periodo natalizio è anche un'occasione unica in cui rivivere tradizioni millenarie che raccontano, forse, meglio di ogni altra cosa lo spirito, la cultura e la storia di Cipro, dove i riti legati al Natale sono vissuti come in passato e nella loro complessità sono rappresentativi della straordinaria unicità di quest’ isola, crocevia del Mediterraneo, che ha visto passare popoli, tradizioni, patrimoni culturali differenti. Ognuno ha lasciato un segno e oggi li possiamo ritrovare più vivi che mai in momenti come il Natale. Che sia un momento magico è percepibile già dalle chiese: secondo il rito greco-ortodosso il Natale è una vera e propria festa di luce e proprio per questo le chiese e le icone che le impreziosiscono risplendono grazie alla luce delle centinaia di candele.

Dodici giorni di festività – Le feste natalizie, a Cipro, durano dal 25 dicembre al 6 gennaio. In tutto questo periodo adulti e bambini danno vita a emozionanti momenti di ritualità. I ciprioti amano infatti le feste, sia religiose sia laiche, che sono numerose nel calendario annuale. Il Natale è, ovviamente, festeggiato in ogni città e paese, ma l’Epifania é la festività religiosa greco-ortodossa di maggiore importanza. Il 5 gennaio ricorre la Kalanda, festa purificatrice in cui vengono benedette tutte le acque. Nelle località costiere, i fedeli seguono in processione preti e arcivescovi e raggiungono il mare. Sul molo, l’arcivescovo purifica le acque, lasciandovi cadere un crocefisso d’argento e un giovane si tuffa nelle acque per riportarlo a terra.

Sciate vista mare - Gli sportivi che potranno approfittare del clima mite per fare immersioni, trekking, running sui circuiti delle numerose maratone che ospita l’isola e seguire tracciati in bicicletta adatti a tutti. Le bici possono essere comodamente noleggiate in loco e se la neve si manifesta, potrà essere possibile, magari, anche fare una sciata vista mare, lungo le piste dei monti Troodos. Grandi soddisfazioni anche per gli amanti dell’enogastronomia che potranno visitare le numerose cantine aperte al pubblico per assaggiare le produzioni appena imbottigliate. Senza dimenticare altre leccornie tipiche dei mesi freddi come i dolci Soujouko, a base di mosto.

I cibi rituali - A tavola, tocca al capo-famiglia spezzare il Cistópsoma, il “pane del Cristo”, e quindi distribuirlo ai suoi cari. Il pasto comincia con la minestra Avgolémono, un brodo di carne e riso con l’aggiunta di uovo sbattuto e succo di limone. Tra i tradizionali prodotti da forno natalizi, spiccano i Kourabiedes, ossia morbidi biscotti al burro ricoperti di zucchero a velo, i Melomakarona, piccoli biscotti rotondi ricoperti di mandorle o noci tritate, aromatizzati con spezie e inzuppati in sciroppo di miele, infine il Koulouria ossia il tradizionale pane al sesamo. Il primo Giorno dell’Anno Nuovo che porta ottimismo e speranza è accompagnato da un dolce speciale chiamato Vassilopitta – dolce di San Basilio – cotto con una moneta nascosta nel suo interno. La persona che trova la moneta avrà fortuna per tutto l’anno.

Staccare la spina nelle spa - Qualsiasi sia l’attività preferita, Cipro regala un’opportunità per viverla al meglio. Naturalmente, è perfetta anche per una vacanza slow all’insegna del benessere approfittando degli ottimi hotel presenti sull’isola che, secondo la leggenda, diede i natali ad Afrodite. A volte, per diventare un po’ più belli basta semplicemente staccare la spina. Ayii Anargyri Natural Healing Spa Resort, situato in prossimità delle sorgenti curative di Miliou, a pochi chilometri da Pafos, con uno splendido vigneto, propone ad esempio corsi di yoga e vari trattamenti salute e bellezza. Londa, situato nella zona turistica di Limassol, è membro della catena Small Luxury Hotels e offre una splendida area termale e Spa, oltre a una piscina all'aperto affacciata sul Mar Mediterraneo.

Per maggiori informazioni: www.turismocipro.it

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali