FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Omar Pedrini: “Ho scoperto di avere un problema congenito al cuore”

A Verissimo per la prima volta il cantante rocker si confessa

Omar Pedrini per la prima volta a Verissimo: il cantante si confessa nel salotto di Silvia Toffanin. “Dalle tempeste si impara di più che dal sereno. Dopo le lunghe operazioni che ho subito al cuore ormai navigo a vista”. Dagli eccessi degli anni 90 in cui faceva parte dei Timoria con il suo periodo di sesso, droga e rock and roll, Omar ammette che “quando mio figlio è cresciuto gli ho detto di imparare dai miei errori e di non ripeterli”.

Il rocker racconta poi dei suoi gravi problemi cardiaci: “avevo appena fatto Sanremo e avevo chiuso con i Timoria, vincendo un bel riconoscimento, ma il destino mi aspettava dietro l’angolo. Mi sono sentito male e mi hanno portato di corsa in ospedale. Indegnamente ora faccio il professore in Cattolica a Milano e con questo stipendio non potevo permettermi un’operazione cardiaca in America ma grazie alla scienza e al buon Dio, ho superato anche questa. Mi sono operato a Bologna e ora ho una valvola meccanica”. Pedrini, oltre a descrivere il rapporto con sua moglie e con le sue passioni, descrive il suo rapporto con la fede: “Ho inseguito tanto la fede che avevo perso. Dopo aver girato un film in cui interpretavo un prete hippie, ho riscoperto Cristo e questa è una delle cose più trasgressive che un rocker come me poteva fare – il cantante ha poi aggiunto - vivo ogni giorno come se non ci fosse un domani e imparo come se non dovessi morire mai”.