FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Il Segreto, le anticipazioni della prossima settimana

Ecco cosa accadrà negli episodi in onda da lunedì 8 a sabato 13 ottobre

Nonostante i fatti appena accaduti, Francisca si sente più sollevata anche se non è disposta a rispettare le condizioni dei ribelli. In paese intanto arriva anche l'assassino di Mariana, Dos Caras, il quale rivela a Nicolas che Mariana, prima di morire, gli ha confessato di aspettare un altro figlio. Accecato dalla rabbia, Nicolas gli spara a bruciapelo.

Venuti a conoscenza dell'arresto di quest'ultimo, i paesani si ribellano chiedendo la liberazio del fotografo e vendetta contro l'avvocato Espinosa. Tuttavia Alfonso riesce a placare gli animi e permette ad Espinosa di lasciare il paese.

Dopo la ribellione dei braccianti, Francisca fa il punto della situazione con Prudencio e Saul dando istruzioni sul da farsi per recuperare il lavoro dei campi andato perduto durante il suo sequestro. Nel frattempo Severo si reca da Irene e le chiede di prendersi cura di Carmelito perché è ammalato, ma Don Anselmo e Carmelo cercano di far capire a Severo che questa è una richiesta egoistica.

Anche Julieta ha qualche problema di salute e Prudencio vuole assisterla personalmente non permettendo così a Saul di avvicinarsi a lei. Nicolas, preoccupato per il suo destino, affida Juanita a Emilia e Alfonso chiedendo loro di crescerla come fosse loro figlia.

Appresa la notizia della morte del figlio Dos Caras, il generale Ayala giura vendetta contro l'assassino ed elabora un piano per eliminare Nicolas. Tuttavia Meliton lo scopre e informa subito Nicolas. Intanto Julieta si riprende e va a trovare sua nonna ma quando rientra alla villa incontra Saul in giardino e Prudencio, trovandoli da soli, si ingelosisce.

Infine Severo continua a preoccuparsi per il piccolo Carmelito e capisce che potrà guarire solo riportandolo da Irene quando, inaspettatamente, quest'ultima si presenta alla sua porta.