FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Heather Parisi punge ancora la Cuccarini: "Il sovranismo... serve"

Non si placa la guerra a distanza tra le due showgirl. Il nuovo spunto è stato lʼannuncio che Lorella condurrà la prossima stagione de "La vita in diretta" su Raiuno

Heather Parisi punge ancora la Cuccarini: "Il sovranismo... serve"

Tra Heather Parisi e Lorella Cuccarini è come se il programma "Nemica amatissima" non fosse finito mai. Peccato che l'aggettivo ormai si sia perso del tutto. La nuova occasione di scontro a distanza è stata l'annuncio ufficiale che la Cuccarini condurrà la prossima edizione de "La vita in diretta" su Raiuno. Il tweet della Parisi in proposito non si è fatto attendere: "Le dichiarazioni sovraniste di questi tempi aiutano. Molto".

La showgirl americana a dire il vero non ha attaccato frontalmente ma ha preferito giocare sul filo dell'ironia. Inserendosi infatti nelle polemiche social dei tanti che hanno voluto mettere in relazione il ritorno della Cuccarini alla guida di un programma Rai con un alcune sue dichiarazioni politiche non certo contrarie all'attuale maggioranza di governo, la Parisi ha finto di difenderla... per poi affondare. "Non scherziamo! - ha tiwttato -. Per avere la conduzione di un programma sulla tv pubblica italiana non bastano un paio di dichiarazioni sovraniste. Però, di questi tempi, aiutano. Molto".

E la Cuccarini? Nessun di tipo di replica da parte sua. Ci hanno pensato semmai i suoi fan. Perché come era prevedibile, sotto al tweet della Parisi si è creata una lista di commenti divisi tra favorevoli e contrari.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE