FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Baywatch" 20 anni dopo, reunion di star: guarda come sono cambiate le bagnine

A Los Angeles maratona dedicata alla serie televisiva cult, “Baywatch Slow Motion Maraton”

"Baywatch" 20 anni dopo, reunion di star: guarda come sono cambiate le bagnine

A oltre 20 di distanza il cast di Baywatch, serie televisiva cult, meglio nota come "Baywatch Hawaii", si è riunito a Los Angeles per una maratona all'insegna della nostalgia, la “Baywatch Slow Motion Maraton”. Niente costumi sexy però per le ex bagnine, Kelly Packard, Jason Simmons, Nancy Valen, Donna D’Errico e Erika Eleniak, cambiate... ma sempre bellissime. All'appello mancavano però Pamela Anderson e Carmen Electra...

Mentre c'è attesa per il film, tratto dalla serie tv, e in uscita al cinema il prossimo 19 maggio, vecchie e nuove leve si sono quindi ritrovati per una reunion, che ha suscitato molta curiosità. Tra loro anche Zac Efron, che farà parte del cast della nuova pellicola.

Lontani i tempi in cui le sexy bagnine sfoggiavano i loro corpi statuari, il cambiamento per alcune di loro è davvero sorprendente. La serie è stata trasmessa negli Stati Uniti dal 1989 al 2001. Nel 2003 è stato anche realizzato il primo film dal titolo "Baywatch - Matrimonio alle Hawaii".

Baywatch, dopo 20 anni reuniom di star

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE