FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Tredici Pietro, il figlio rapper di Gianni Morandi lancia il primo album

Il 7 giugno debutta con il disco "Assurdo"

Il nome d'arte è Tredici Pietro. Ma il cognome non lascia spazio a dubbi. Pietro Morandi è figlio infatti di Gianni e Anna Dan. Ha 22 anni e fa il rapper. "Assurdo" è il disco con cui debutta, un album prodotto da Mr Monkey che si compone di 7 tracce inedite e che esce il 7 giugno. "Figlio d'arte? Vedo più vantaggi che problemi, non sono una vittima, certo la presenza di un padre come il mio non è stata facile", racconta a "Vanity Fair".

Una convivenza, quella con un cognome così ingombrante, lo ha portato in analisi: "Da adolescente sono stato da uno psicologo per un paio di anni, grazie alla terapia stavo meglio, dovrei tornarci. Da ragazzino non ho mai raccontato a papa della mia passione per il rap, cercavo di nasconderla perché mi parlava delle difficoltà di questo ambiente. Poi ha ascoltato di sua iniziativa un mio pezzo e mi ha detto che lo trovava bello. Oggi.. Sono pronto ad accettare il pregiudizio".

Quanto all'album, Tredici Pietro dichiara: "Assurdo è un progetto che aspettavo di fare uscire da mesi, un salto verso un modo sempre più personale di fare musica. Non sapevamo cosa sarebbe uscito fuori, io e Mr monkey abbiamo seguito un flusso che ci ha portato ad avere, dalla prima traccia all'ultima, musica coerente con sè stessa, senza imporci alcun limite sonoro. Il disco abbraccia più sfere della nostra emotività e si proietta idealmente nel mondo musicale dei prossimi anni, è una sorta di anticipazione della strada che intendo percorrere senza pormi vincoli artistici e personali di nessun tipo".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE