FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Indiegeno Fest, dal 2 allʼ8 agosto il Golfo di Patti si "accende" a suon di pop

Per la sua sesta edizione la kermesse si dividerà tra gli stage in spiaggia, nella riserva naturale e nelle vie del centro storico del comune siciliano. Tra gli artisti annunciati Carl Brave e Franco126

Indiegeno Fest, dal 2 all'8 agosto il Golfo di Patti si "accende" a suon di pop

Indiegeno Fest è il festival organizzato da Leave Music, che si terrà per la sua sesta edizione nel Golfo di Patti (Messina), dal 2 all’8 agosto. Oltre al già annunciato Carl Brave, ecco gli altri artisti che saranno sul palco per Indiegeno on the beach: Canova, Clavdio, Franco126 e Fulminacci daranno vita al capitolo più esuberante del festival.

I Canova hanno dato seguito al debut album Avete Ragione Tutti con il nuovo Vivi Per Sempre, uscito il 1° marzo. L’album, così come il precedente, non è un concept bensì una raccolta di canzoni figlie di momenti diversi e di circostanze e ispirazioni a sé stanti. Le canzoni che abitano Vivi Per Sempre oscillano tra il pop super catchy della scrittura di Mobrici e il rock ruvido ma armonioso della band milanese. Ci sono i sentimenti, le notti insonni, le rincorse, le sigarette, le bevute, le domeniche noiose, ma anche l’infanzia, la vita appunto, e la morte.
 
Franco126 porterà sul palco il disco d’esordio solista Stanza Singola, uscito il 25 gennaio. Le dieci tracce che lo compongono sono il risultato di un’evoluzione stilistica di Franco, sia nella scrittura dei testi, sia nel concepimento sonoro dei brani. Un nuovo capitolo che ha trovato linfa creativa nel sodalizio con Stefano Ceri, già al lavoro con Frah Quintale, dedito alla produzione artistica dell’album. Il risultato è un disco cantautorale contemporaneo, che si riflette con personalità nelle radici della canzone italiana degli anni settanta e ottanta. I trascorsi rap di Franco e il suo inconfondibile timbro vocale conferiscono ulteriore unicità ai brani.
 
Oltre agli artisti che, con i nuovi capitoli discografici, hanno confermato il successo e le qualità mostrate con i precedenti lavori, Indiegeno Fest anche quest’anno darà spazio alle nuove promesse del panorama musicale italiano, ecco quindi i primi due nomi: Clavdio e Fulminacci.
 
Clavdio è la nuova scoperta di casa Bomba Dischi. Voce profonda e testi sospesi tra ironia e amarezza. Il suo brano d'esordio "Cuore" ha colpito subito nel segno entrando nel circuito radio mainstream e mietendo milioni di visualizzazioni sulle piattaforme digitali. Insieme ai singoli successivi, “Ricordi” e “Nacchere”, è stata una vera e propria rivelazione che ancora deve esprimere appieno il potenziale di Togliatti Boulevard, il suo album d’esordio in uscita il 29 marzo.
 
Fulminacci, classe 1997, arriva dalla periferia romana e fa parte della famiglia Maciste Dischi. È un artista di rottura, spiazzante per la sua versatilità e per la sua brillantezza, libero pensatore e spensierato musicista come sa essere chi nasce sul finire degli anni 90, lucido, cinico e poetico come i cantautori degli anni 70.

Prevendite: Ticketone e Tickettando online e nelle rivendite ufficiali http://bit.ly/Indiegeno2019_Ticket

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali