FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Piero Pelù, il microfono finisce contro uno spettatore e arriva la denuncia

Lʼartista denunciato da un ristoratore di Modena, che è stato colpito al piede

Piero Pelù, il microfono finisce contro uno spettatore e arriva la denuncia

La troppa grinta ha giocato un brutto scherzo ai Litfiba, con il live milanese del 31 marzo finito con una denuncia. Il gruppo si stava esibendo sul palco del Forum di Assago quando a Piero Pelù è sfuggito di mano il microfono, che ha colpito al malleolo uno spettatore delle prime file. A quanto riporta la "Gazzetta di Modena" l'uomo, non ricevendo le scuse da parte del cantante, ha deciso di passare alle vie legali.

"Se quel microfono lanciato per aria avesse centrato sulla testa una bambina? L`altra sera ne ho visti di papà e mamme con i figli al concerto di Pelù" ha spiegato il diretto interessato, Roberto Moncata.

"Ero con amici al concerto dei Litfiba, insieme ad altre dodicimila persone, lì per divertirsi. Mi piace il rock dei Litfiba, ma ora un po' meno. Quel microfono scagliato dal palco da Piero Pelù poteva farmi molto male se mi colpiva in faccia - si è sfogato - Mi ha preso al malleolo di un piede e ora zoppico. Ho subito notevoli danni, ma nessuno dell`entourage del cantante è venuto a sincerarsi delle mie condizioni".

"Pelù stava cantando 'Tex' e con il microfono a filo mimava un atteggiamento da cow-boy. Io e alcuni amici eravamo a una ventina di metri dal palco, nel parterre e fortunatamente ero di spalle perché stavo andando a prendere da bere - ha continuato - Proprio per questo non mi sono accorto del microfono che, staccandosi dal filo, mi ha colpito su un gamba. Se avessi guardato il palco quel microfono poteva finirmi in piena faccia e causare danni grossi. Se ci sarà un risarcimento devolverò tutto in beneficenza".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE