FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Negramaro, i medici sulle condizioni di Spedicato: "Quadro in lento miglioramento"

Per il musicista la prognosi resta comunque riservata dopo lʼemorragia celebrale del 17 settembre

Cauto ottimismo dei medici nel nuovo bollettino sulle condizioni di Emanuele Spedicato, il 38enne chitarrista dei Negramaro ricoverato in rianimazione a Lecce per un'emorragia cerebrale. "Quadro clinico stabile ma in lento miglioramento" fa sapere la direzione sanitaria dell'ospedale Vito Fazzi. Il musicista è stato sottoposto a esami diagnostici, ma "la prognosi, vista la gravità del caso, resta comunque riservata".

Negramaro, il chitarrista Lele Spedicato ricoverato per unʼemorragia cerebrale

Nel bollettino, i medici hanno evidenziato un lento miglioramento del chitarrista che "è stato sottoposto a diverse Tac il cui stato conferma l'evoluzione positiva del quadro clinico del paziente, che permane sostanzialmente stabile. Anche i parametri vitali, monitorati costantemente, continuano ad essere buoni. E hanno poi sottolineato che "la prognosi, vista la gravità del caso, resta comunque riservata".

RINGRAZIAMENTO DELLA BAND SUI SOCIAL - Intanto sui social i Negramaro hanno rotto il silenzio e con un post hanno voluto ringraziare i fan e gli amici per la vicinanza: "Grazie a tutti per questo caloroso sostegno e questo grande affetto. Siamo certi che il nostro Lele lo stia raccogliendo tutto per tornare più forte. Serviranno ancora i vostri pensieri più positivi per i giorni che verranno. Non sarà un’attesa facile ma gli siamo tutti vicini. Saremo forti e pronti per il suo grande ritorno. #ForzaLele". Tra i tanti commenti ci sono anche quelli di Vasco Rossi ("Forza Lele"), quello di Giorgia ("Con voi con il cuore e i pensieri, forza Lele!") e quello di Laura Pausini (una emoticon con le mani giunte in preghiera tra due cuori).

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE