FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

La famiglia di Liam Hemsworth spinge per il divorzio: "Lui è stanco di essere umiliato da Miley Cyrus"

Mentre le due star continuano a parlare di separazione, lasciando uno spiraglio aperto, una fonte vicina allʼattore alla rivista NW: "Questa volta è finita e non si torna più indietro"

La famiglia di Liam Hemsworth spinge per il divorzio: "Lui è stanco di essere umiliato da Miley Cyrus"

Sono passati diversi giorni da quando è stata annunciata la separazione tra Miley Cyrus e Liam Hemsworth, dopo un'altalena sentimentale durata 10 anni, compresi 8 mesi di matrimonio. Per ora la coppia non ha fatto nessun passo utleriore, mentre a quanto si apprende dalla rivista australiana NW, sembrerebbe che la famiglia dell’attore non veda di buon occhio una possibile riconciliazione: "Lui è stanco di essere umiliato, questa volta è davvero finita", ha rivelato una fonte.

La situazione e i motivi della separazione non sono ben chiari mentre la vicenda si continua ad arricchire di giorno in giorno di particolari. Hemsworth nel frattempo è tornato a casa sua in Australia e qui la sua famiglia sta cercando di convincerlo a chiedere il divorzio. "Nel modo in cui Miley si sta comportando, Liam non tornerà più su i suoi passi. Ne sono sicuro", ha aggiunto la fonte anonima.

"Il loro matrimonio è tossico. Non sono fatti per stare insieme – ha continuato la 'gola profonda' -. Hanno una lunga storia d’amore alle spalle e questa è solo una parte dei motivi per cui Liam ha difficoltà a chiudere definitivamente la porta alla Cyrus. Hanno concordato che è meglio trascorrere un periodo separati, ma questo non significa che la relazione sia veramente finita".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali