FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

LʼUcraina inserisce Al Bano nella lista nera: "Minaccia per la sicurezza nazionale"

Il Ministro della Cultura lo ha inserito tra le persone pericolose per la nazione, il cantante replica: "Eʼ gravissimo"

L'Ucraina inserisce Al Bano nella lista nera: "Minaccia per la sicurezza nazionale"

A quanto riporta l'agenzia russa Interfax, il ministero della Cultura ucraino ha inserito anche Albano Carrisi (Al Bano) nella lista degli individui che considera una minaccia alla sicurezza nazionale, a causa delle sue posizioni filorusse. La lista nera è compilata e aggiornata dal ministero della Cultura in base alle richieste del Consiglio di Sicurezza e Difesa nazionale dell'Ucraina, dei servizi di sicurezza ucraini e del Consiglio della Tv e Radio nazionali. Il cantante replica: "E' gravissimo".

Il duo composto da Al Bano e Romina Power era molto popolare in Europa e in Unione Sovietica negli anni '80 e '90. Il cantante non ha mai nascosto la sua ammirazione verso Putin, che conobbe a Mosca nel 1986 quando il presidente russo era a capo del Kgb.

LA REPLICA DI AL BANO - "Per me è stato un fulmine a ciel sereno - commenta il cantante di Cellino San Marco - Non ci capisco niente. Mi definiscono addirittura una minaccia alla sicurezza nazionale. Ma io non sono mai stato un terrorista. Mi sembra una cosa gravissima. Io non ho mai cantato nulla contro l'Ucraina, e loro mi definiscono una minaccia alla sicurezza nazionale. Tra l'altro questa decisione arriva dal ministero della Cultura. È molto grave, ed è inspiegabile".

 

Per questo, il cantante ha annunciato di volerci vedere chiaro, e che quindi cercherà il prima possibile di contattare l'Ambasciata ucraina. Tornato proprio oggi in Italia da Zagabria, quando è atterrato ha deciso subito di provare a risolvere la questione: "Sono tornato ora in Italia, ma mi attiverò subito per contattare l'ambasciatore".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE