FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

I Thegiornalisti contro Paradiso: "Vuole guadagnare di più da solo"

Dopo lʼannuncio dello scioglimento, il chitarrista Marco Rissa replica su Instagram

Dopo l'annuncio di Tommaso Paradiso, che via social ha ufficializzato lo scioglimento dei Thegiornalisti, è arrivata la replica avvelenata degli ex compagni. Via Instagram il chitarrista Marco Rissa ha infatti precisato che il divorzio non è stato consensuale: "La decisione di un componente non può vincolare gli altri due. I Thegiornalisti continueranno. Chi decide di andare via può cercare di guadagnare più soldi da solo".

Marco Rissa replica a Paradiso: "I Thegiornalisti vanno avanti"

PARADISO: I THEGIORNALISTI NON ESISTONO PIU'

Il chitarrista ha continuato il suo sfogo social contro l'ex amico, togliendosi più di un sassolino dalla scarpa. "Avrei voluto passare una serata tranquilla, ma mi trovo costretto a rispondere che la decisione di un componente non può vincolare gli altri due (...) Se ognuno poi può scrivere quello che vuole sui social, io dichiaro di aver scritto tutte le canzoni dei Rolling Stone", ha affondato Rissa riferendosi al vero o ai veri autori dei testi della band. Nelle sue storie il frontman aveva infatti dichiarato di essere l'autore dei brani: "Ho scritto e cantato ogni singola nota di tutto ciò che fino ad oggi avete ascoltato e continuerò a farlo come Tommaso Paradiso".

Il cantante aveva inoltre dichiarato di essere pronto ad affrontare polemiche e congetture. E' stato subito accontentato: la guerra è ormai aperta e a quanto dichiara Rissa a lui e al batterista nelle ultime ore è stato perfino impedito di accedere ai profili social del gruppo. "Sono costretto a scrivere dal mio profilo privato perché ci hanno tolto le password e né io né Marco (Primavera) possiamo entrare e sbloccare i commenti", ha fatto sapere ai follower.

Tommaso Paradiso lascia Thegiornalisti: lʼaddio su Instagram

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali