FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

George Michael, il suo patrimonio diviso tra le sorelle e il padre: lʼex Fadi Fawaz resta a bocca asciutta

Il patrimonio dellʼex Wham!, circa 110 milioni di euro, è diventato disponibile agli eredi il 30 maggio di questʼanno. Tagliato fuori anche lʼaltro ex del cantante

George Michael, il suo patrimonio diviso tra le sorelle e il padre: l'ex Fadi Fawaz resta a bocca asciutta

Fadi Fawaz, ex compagno del defunto George Michael, è restato a bocca asciutta. Tra gli eredi del patrimonio lasciata dal cantante, circa 110 milioni di euro, infatti il suo nome non compare. A dividersi l'eredità saranno solo le sorelle e il padre dell'ex Wham!.

Tagliato fuori anche Kenny Goss, compagno del cantante dal 1996 al 2011. George è stato trovato morto il giorno di Natale del 2016 da Fadi Fawaz, ma le sue proprietà sono rimaste "congelate" fino al 30 maggio di quest'anno. Solo dopo quella data è stato possibile compiere le volontà della star. Le amate sorelle di George, Melanie e Yioda, riceveranno così, in parti uguali, la quota più consistente della fortuna di Michael, comprese le due case londinesi, mentre al padre Kyriacos è rimasta la scuderia di cavalli da corsa dove vive ormai da diversi anni.

All'associazione benefica The Mill Charitable Trust - fondato da George nel 2009 sono invece andate le opere d'arte e antiquariato tra cui un pianoforte appartenente a John Lennon.
Il resto sarà diviso tra alcuni amici, l'ex corista degli Wham! Shirlie Kemp; il produttore discografico David Austin; l'assistente personale Michelle May; la modella Kay Beckenham; il cugino Alex Georgiou; l'amica di famiglia Sonia Bird e l'addetta stampa Connie Filippello e sarà Yoda a decidere cosa dare ad ognuno di loro.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE