FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Falso allarme per Mel B, fonte rivela: "Non è cieca, era solo unʼinfezione"

La cantante ha riacquistato la vista ed è pronta a partire in tour con le Spice

Falso allarme per Mel B, fonte rivela: "Non è cieca, era solo un'infezione"

Scampato pericolo per Mel B, che nei giorni scorsi era stata ricoverata dopo aver perso la vista durante le prove per il tour delle Spice Girls. Melanie è già completamente cieca dall'occhio sinistro, a causa di un intervento laser finito male negli anni Novanta, e lo scorso venerdì aveva iniziato a non vederci anche dall'occhio destro. A quanto riporta "People", però, si è trattato di una cecità temporanea dovuta a un infezione.

A quanto riporta "People" la cantante ha recuperato la vista ed è già stata dimessa dall'ospedale. "Sta bene adesso, non è cieca. E' già accaduto in passato, ha un herpes nell'occhio quindi può succedere" ha fatto sapere una fonte. Una cecità temporanea che ha causato molta preoccupazione ma, per fortuna, nessuna conseguenza definitiva."Ha detto al dottore di essere cieca perché non riusciva a vedere, ma il suo occhio è a posto. Le hanno dato alcune gocce e adesso sta bene" ha continuato l'insider.

L'incidente non avrà quindi conseguenze sull'atteso tour-revival delle Spice Girls, che partirà il 24 maggio da Dublino. "E' molto eccitata per la partenza del tour, andrà tutto bene". Nonostante gli imprevisti, come l'assenza di Victoria e la lite tra Geri e Mel B, le ragazze spaziali sono pronte a tornare dai loro fan dopo anni di assenza.

"Spice Girls", prove per il tour a Londra

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE