FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Conchita Wurst si confessa sui social: "Sono positiva allʼHIV da molti anni"

La celebre drag queen vincitrice dellʼEurovision 2014 svela di essere stata "costretta" alla confessione...

Conchita Wurst si confessa sui social: "Sono positiva all'HIV da molti anni"

"E' giunto il momento di liberarsi dalla mia Spada di Damocle: sono positiva all'HIV da molti anni...". Con un lungo post su Instagram Conchita Wurst, la celebre drag queen vincitrice all’Eurovision Song Contest 2014, ha deciso di rendere pubblico il suo segreto più intimo. Lo ha fatto, come spiega lei stessa, "forzata" dalla minaccia di un suo ex di rivelare questa informazione privata al mondo intero: "Non permetto a nessuno di mettermi paura..."

L'artista austriaca, al secolo Thomas Neuwirth, ha deciso quindi di risolvere la questione a modo suo, ma ha voluto spiegare che da quando le è stata diagnosticata la sieropositività è in cura e che i suoi valori sono sotto il limite della rilevabilità, al punto che: "non sussiste il pericolo di contagio".
Conchita ha voluto anche sottolineare le ragioni per cui non ha reso pubblica questa informazione fino ad ora. Innanzitutto perché la sua famiglia era stata messa al corrente sin dal primo giorno e l'ha sempre sostenuta. Lo stesso è accaduto con i suoi amici più intimi che: "Hanno preso la cosa con un’imparzialità, che auguro a tutti coloro i quali si ritrovino nella mia situazione". In secondo luogo la cantante ha sottolineato che una tale informazione poteva avere rilevanza solo per coloro con i quali ci fosse una possibilità di rapporto sessuale.
Poi ha aggiunto che fare outing è molto meglio che lasciare che altri lo facciano per lei e questo le fa sperare: "Di poter incoraggiare le persone che, a causa delle loro azioni o per colpe che non sono le loro sono state infettate dall'HIV, e di poter fare un passo in avanti contro la loro stigmatizzazione".
Infine Conchita rassicura i suoi fan: "L'informazione sul mio stato potrà essere una novità per voi, ma sappiate che sto bene e sono più forte, motivata e libera che mai. Grazie per il vostro sostegno".

 

heute ist der tag gekommen, mich für den rest meines lebens von einem damoklesschwert zu befreien: ich bin seit vielen jahren hiv-positiv. das ist für die öffentlichkeit eigentlich irrelevant, aber ein ex-freund droht mir, mit dieser privaten information an die öffentlichkeit zu gehen, und ich gebe auch in zukunft niemandem das recht, mir angst zu machen und mein leben derart zu beeinflussen. seit ich die diagnose erhalten habe, bin ich in medizinischer behandlung, und seit vielen jahren unterbrechungsfrei unter der nachweisgrenze, damit also nicht in der lage, den virus weiter zu geben. ich wollte aus mehreren gründen bisher nicht damit an die öffentlichkeit gehen, nur zwei davon will ich hier nennen: der wichtigste war mir meine familie, die seit dem ersten tag bescheid weiss und mich bedingungslos unterstützt hat. ihnen hätte ich die aufmerksamkeit für den hiv-status ihres sohnes, enkels und bruders gerne erspart. genauso wissen meine freunde seit geraumer zeit bescheid und gehen in einer unbefangenheit damit um, die ich jeder und jedem betroffenen wünschen würde. zweitens ist es eine information, die meiner meinung nach hauptsächlich für diejenigen menschen von relevanz ist, mit denen sexueller kontakt infrage kommt. coming out ist besser als von dritten geoutet zu werden. ich hoffe, mut zu machen und einen weiteren schritt zu setzen gegen die stigmatisierung von menschen, die sich durch ihr eigenes verhalten oder aber unverschuldet mit hiv infiziert haben. an meine fans: die information über meinen hiv-status mag neu für euch sein – mein status ist es nicht! es geht mir gesundheitlich gut, und ich bin stärker, motivierter und befreiter denn je. danke für eure unterstützung!

Un post condiviso da conchita (@conchitawurst) in data:

Conchita Wirst: "Sono sieropositiva"

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE