FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coez festeggia 10 anni di carriera con "Eʼ sempre bello"

Due eventi a Roma e Milano per lanciare il video del singolo

Ad un anno e mezzo da "Faccio un casino" Coez torna dal suo pubblico con il nuovo singolo "E' sempre bello". Per svelare il video del brano l'artista ha organzzato due eventi in piazza: uno alle Colonne di San Lorenzo a Milano e uno di fronte al MAXXI a Roma. "Mi sono concesso più positività. 'E' sempre bello' è 'casa”, è quel posto di cui tutti hanno bisogno. Bisogna perdonarsi ogni tanto" ha dichiarato Coez.

Coez lancia il nuovo singolo "Eʼ sempre bello"

L'artista nel 2019 celebra 10 anni di carriera solista e torna a un anno e mezzo dal successo dell'ultimo album "Faccio un casino", certificato doppio platino, e dal fenomeno de "La musica non c'è", il brano che ha collezionato 7 dischi di platino e 74 milioni di visualizzazioni.

Il brano, in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme digitali, è stato presentato a Roma e Milano con un appuntamento anticipato nei giorni scorsi da un countdown. Coez ha scelto di proiettare sulle mura di un edificio storico alle Colonne di San Lorenzo a Milano e a Roma sulla facciata del MAXXI (Museo nazionale delle arti del XXI secolo), il videoclip di "È sempre bello", realizzato dagli YouNuts, che uscirà ufficialmente nei prossimi giorni.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali