FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Carlo Vanzina, il cordoglio dal mondo del cinema e della politica

Tantissimi messaggi sono apparsi sul web dopo la scomparsa del regista e produttore

La morte di Carlo Vanzina ha lasciato un vuoto nel mondo del cinema, ma non solo. Molti colleghi hanno voluto ricordarlo, anche sui rispettivi profili social, con messaggi di cordoglio e affetto. Da Carlo Verdone a Christian De Sica, da Massimo Boldi a Alessandro Gassmann e Ferzan Ozpetek. Numerosi messaggi anche da esponenti del mondo politico, da Gentiloni a Salvini.

CARLO VERDONE - "Ho saputo da poco che ci ha lasciato Carlo Vanzina. Mio caro amico, persona squisita, persona perbene, ha lottato per mesi come un leone. Sono veramente triste. Abbraccio Lisa, la moglie, e le sue figlie. E il fratello Enrico con tutto l'amore che ho. Buon viaggio Carletto mio adorato". E' il cordoglio su Facebook del regista e attore romano.

CHRISTIAN DE SICA - "Ho fatto trenta film con lui e il fratello e gli devo molto": così ha detto l'attore all'Ansa. "Aveva tanti progetti, solo un mese fa mi aveva proposto una sceneggiatura per un film da fare in Francia. Il fatto è che non voleva andarsene, ha combattuto fino alla fine. Io gli mandavo foto del film che sto girando a Milano e lui mi rispondeva con cuori e baci. Avevamo, insomma, un bellissimo rapporto d'amicizia durato fino alla fine, l'avevo sentito solo pochi giorni fa. La sua gentilezza? Era la stessa del padre Steno".

GABRIELE MUCCINO - "Grande, grande tristezza e sgomento per la perdita di Carlo Vanzina. Un tuffo al cuore alla notizia tanto inaspettata. Condoglianze sentite alla famiglia tutta. A Enrico Vanzina per il dolore profondo che starà attraversando. Ciao Carlo". Su Twitter il messaggio del regista.

BARBARA D'URSO - "Ci ha regalato risate e spensieratezza con film diventati cult. Ha raccontato gli italiani in maniera ironica e intelligente. Un grande che ha segnato la storia del nostro cinema. Non smetteremo mai di rivedere i suoi film". Ecco il ricordo della conduttrice. 

EZIO GREGGIO - "Ciao Carlo, non me lo dovevi fare! Te ne sei andato. Ti devo molto: mi hai voluto in Yuppies un film che è passato alla storia nella commedia all'italiana. E Selvaggi, Anni 50, Anni 60, Un Maresciallo in Gondola. E tanti altri film": così l'attore e conduttore su Twitter. "Un abbraccio a Enrico, Lisa e alla tua famiglia".

JERRY CALA' - "Senza parole... Ciao Carlo. Ti devo tantissimo", ha twittato l'attore.

FERZAN OZPETEK - "E' morto il regista Carlo Vanzina, col fratello Enrico ha proseguito la commedia 'dei padri'. Carlo, ti sia lieve la terra". Così il regista su Twitter.

MASSIMO FERRERO - "Ciao Carlo Vanzina. Un abbraccio a Lisa ed a Enrico e il ricordo commosso della tua arte, dell'Italia che lavora e che sorride, del cinema per le famiglie, dei grandi attori che ti devono tanto, forse tutto.  Tuo amico M. Ferrero". Questo' su Twitter il ricordo del produttore cinematografico.

ALESSANDRO GASSMANN - "Ciao Carlo. Carlo Vanzina un signore del cinema. Rip". E' il cordoglio su Twitter dell'attore.

MASSIMO BOLDI - "Il primo film in assoluto di Carlo l'ha fatto con me, 'Luna di miele in tre'. Poi ne abbiamo fatti tanti. Eravamo proprio amici veri. Abbiamo creato un genere, il film di Natale, per regalare un sorriso a tutti gli italiani. Abbiamo dato il là a un genere straordinario che per un quarto di secolo ha dominato gli incassi al botteghino e si e' conquistato il gradimento del pubblico che è straordinario". E' la sua testimonianza , raccolta da Rainews 24, sulla morte del regista. "Vanzina è stato un regista straordinario, faceva un film in tre giorni. Voleva lavorare, fare presto. Aveva grande signorilità, grande simpatia, un gentleman del cinema, e un gentleman come uomo, padre e marito" ha aggiunto. 

PAOLO GENTILONI - "Ricordo Carlo Vanzina, regista simbolo dei film di Natale e non solo. Con leggerezza, raccontando Roma, ha raccontato le maschere dell'animo umano". Così su Twitter ha scritto l'ex premier.

MATTEO SALVINI - "Buon viaggio Carlo Vanzina, regista 'eccezzziunale veramente' che ci ha regalato anni di sorrisi e pensieri positivi": ecco il ricordo del leader della Lega. 

MARIA ELISABETTA CASELLATI - "Con la scomparsa di Carlo Vanzina il nostro cinema perde un personaggio tra i più amati dal pubblico. Figlio del grande Steno, seppe interpretare la realtà del nostro Paese con una comicità schietta e senza fuorvianti intellettualismi. Alla sua famiglia e ai suoi amici esprimo il mio personale cordoglio e quello del Senato della Repubblica". Questo il ricordo del Presidente del Senato.

ALBERTO BONISOLI - "La notizia della scomparsa di Carlo Vanzina mi addolora. Il cinema italiano perde un grande regista, capace di cogliere al meglio gli aspetti tipici della commedia all'italiana. Le sue pellicole hanno caratterizzato un'epoca. Le mie sincere condoglianze a familiari e amici". E' il messaggio di cordoglio su Twitter del Ministro dei Beni culturali e del turismo.

MAURIZIO GASPARRI - "L'Italia con Carlo Vanzina perde una delle sue migliori intelligenze. Con la sua monumentale opera cinematografica ha offerto all'Italia intera, che lo ha seguito e lo ha amato, divertimento e sano intrattenimento. Ma Carlo, con Enrico, ha raccontato l'Italia e i suoi cambiamenti, i suoi ricordi, mettendo in risalto virtù e vizi. Inducendo tutti a pensare e non solo a ridere". Lo ha dichiarato in una nota il senatore di Forza Italia, che ha aggiunto: "Erede della immensa scuola di un altro grande italiano, suo padre 'Steno', ha attraversato da cima e fondo la cultura popolare italiana. La sua professionalità, la serietà che lo hanno tenuto fuori da polemiche e da snobismi di ogni genere, ne hanno fatto una persona amata da tanti".

Dal mondo del cinema a quello della politica: il cordoglio social per la morte di Carlo Vanzina

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE