FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Aldo Baglio, arriva il primo film da solista senza Giovanni e Giacomo

Si intitola "Lʼindesiderato" la prima pellicola in solitario che uscirà tra la fine del 2018 e il 2019

Aldo Baglio, arriva il primo film da solista senza Giovanni e Giacomo

Esordio cinematografico da solista per Aldo Baglio, senza gli altri due membri storici del trio Giovanni Storti e Giacomo Poretti. Il primo film in solitario dell'attore si intitola "L'indesiderato" ed è stato annunciato durante la presentazione della stagione 2018 di Medusa. Scritto e interpretato da lui, ma non diretto, arriverà al cinema tra la fine del 2018 e l'inizio del 2019. Per rivedere il trio dovremo quindi aspettare almeno due anni.

Di una possibile scissione infatti dello storico gruppo formato da Aldo, Giovanni e Giacomo, si era parlato nei mesi scorsi. Tra le cause, stando ai rumor, la supremazia mal tollerata dagli altri due di Giovanni nel trio e il "flop" dell'ultimo film dei tre "Fuga da Reuma Park". Nessuna conferma era però arrivata a tal proposito. Anzi i tre avevano smentito uno scioglimento sottolineando di volersi prendere solo "un anno e mezzo o due dove ognuno fa un po' quello che vuole".
L'uscita annunciata di un film interpretato e scritto da uno solo dei tre attori conferma questa tesi, lasciando tutto in sospeso. Fra due anni si vedrà insomma...

Il debutto sul grande schermo di Aldo, Giovanni e Giacomo risale al 1997 con "Tre uomini e una gamba", anche se il trio è nato nel 1985 come formazione teatrale. Nove i film scritti e interpretati insieme e "L'indesiderato" è la prima pellicola in assoluto, se si escludono dei cameo, in cui uno dei tre è al lavoro senza i suoi storici compagni d'avventura.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE