FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Adele firma i documenti in tribunale e ottiene il divorzio ufficiale da Konecki

A 5 mesi dalla separazione , la cantante inglese ha messo la parola fine alla sua relazione durata 8 anni

A cinque mesi dalla separazione annunciata, Adele ha ottenuto il divorzio ufficiale da Simon Konecki, con cui condivide un figlio, Angelo, di sei anni. Dopo otto anni di relazione e un matrimonio, tenuto segreto fino al 2017, la cantante, 31 anni ha quindi deciso di mettere la parola "fine" firmando i documenti in tribunale giovedì, come ha svelato il sito TMZ.

Adele, ecco lʼalbum delle vacanze 2019

Nella dichiarazione con cui veniva annunciata la separazione a fine aprile veniva sottolineato che: "Adele e il suo partner si sono separati. Si impegnano a crescere insieme amorevolmente il figlio. Come sempre chiedono privacy".

Adele e Konecki hanno iniziato a frequentarsi nell'estate del 2011, ma hanno voluto tenere il loro rapporto il più possibile lontano dai riflettori. Nel giugno 2012 hanno annunciato che stavano aspettando il loro primo figlio. Sebbene non abbiano mai annunciato ufficialmente il loro matrimonio, si pensa che i due si siano segretamente sposati nel 2016, quando sono stati avvistati con indosso gli anelli.
Adele ha poi confermato la notizia ai 59esimi Grammy Awards nel febbraio 2017, quando ha definito Konecki suo marito accettando il premio.

La star sembra aver superato molto bene la separazione e anche sui social si è mostrata serena e spensierata durante le sue vacanze estive. Diverse fonti poi assicurano che la cantante britannica stia dedicandosi alla sua famiglia ma anche preparandosi a pubblicare nuova musica entro la fine dell'anno.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE