FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Addio a Massimo Marino, il re del trash delle notti romane

Personaggio cult della Capitale, aveva 59 anni; recitò anche con Carlo Verdone in "Grande, grosso e… Verdone"

Addio a Massimo Marino, il re del trash delle notti romane

Il mondo che ruota attorno alla movida romana piange Massimo Marino, conduttore televisivo ideatore della trasmissione "ViviRoma" e animatore delle notti della Capitale tanto da vantare il titolo di "re del trash". Aveva 59 anni e da tempo lottava contro il cancro. A dare l'annuncio su Facebook della sua morte, Miria, la sua compagna. "Un'anima meravigliosa ci ha lasciato", esordisce il post. Marino, che in tanti ricordano con "bella fratè, a frappè", aveva recitato con Carlo Verdone in "Grande, grosso... Verdone".

L'addio su Facebook"Dopo una battaglia senza tregua, affrontata da vero guerriero, - si legge su Facebook - Massimo Marino ha abbandonato questa vita terrena. Il suo spirito ora è finalmente in pace".

"Rimane un vuoto incolmabile per me, per la famiglia e per tutti quelli che lo hanno amato, - conclude la sua compagna, Miria, - ma so che avrebbe voluto un epilogo leggero come nel suo stile di persona solare e positiva e quindi mi sento di chiudere con uno dei suoi slogan più conosciuti: bella fratè, enjoy!"

Conduttore e attorePersonaggio cult della Capitale, Marino, oltre che conduttore tv e protagonista dei locali notturni, ha recitato in diversi film. L'esordio cinematografico nel 2008 in "Grande, grosso e... Verdone"; poi, "Un'estate al mare" (2008), "A Natale mi sposo" (2010), "Una cella in due" e "Matrimonio a Parigi" (2011).

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali