FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Star Wars", George Lucas potrebbe tornare per lo spin-off

A dirlo lʼex ministro degli Esteri britannico Boris Johnson

"Star Wars", George Lucas potrebbe tornare per lo spin-off

E' bastata una dichiarazione dell'ex ministro degli Esteri Boris Johnson a scatenare i fan di "Star Wars" di tutto il mondo. Durante una conferenza a Belfast, il politico inglese ha infatti annunciato che sarà proprio il papà della saga stellare a girare l'attesissimo spin-off dedicato a Obi-Wan Kenobi. "Dov'è che George Lucas si propone di girare il seguito per Obi-Wan Kenobi? Irlanda del Nord" ha detto Johnson.

A quanto riporta "The Spectator", Johnson stava elencando i grandi traguardi raggiunti dal Regno Unito quando si è lasciato scappare l'indiscrezione: "Abbiamo l'industria culturale più dinamica che ci sia. Qual è stato il film che ha guadagnato di più lo scorso anno? Star Wars. E dov'è che George Lucas si propone di girare il seguito per Obi-Wan Kenobi? Irlanda del Nord".

L'ex ministro degli esteri non è entrato del dettaglio; il nome di Lucas potrebbe quindi riferirsi alla sua casa di produzione e non a lui come regista. Il rumors però ha fatto in breve tempo il giro del mondo, riaccendendo le speranze dei fan che da tempo attendono il suo ritorno. L'ultimo capitolo girato da Lucas risale infatti al 2005 ("La vendetta dei Sith").

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE