FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Grande successo per il primo concerto de “Il Contastorie”

L’orchestra giovanile mette in musica i ricordi degli anziani

La musica ci unisce, tutti. Indipendentemente dall’età. Anzi, quando ad incontrarsi sono generazioni differenti si crea una magia senza tempo.
È quello che è avvenuto Sabato 25 Maggio alla RSA Girola della Fondazione Don Gnocchi a Milano, teatro del primo concerto de Il Contastorie, la nuova iniziativa Mediafriends. 

I ragazzi dell’orchestra Insieme con la musica - della Scuola di musica OttavaNota - affiancati per l’occasione dal Coro Ragazzi di Via Cova hanno allietato gli ospiti della struttura, parenti, amici e operatori della RSA con un’interpretazione musicale di quegli stessi ricordi e racconti che gli anziani avevano condiviso con loro durante un precedente incontro, chiudendo e allo stesso tempo proseguendo, un percorso circolare di ascolto, interpretazione, restituzione. 

La risposta all’evento è stata straordinaria, con la sala gremita di persone di tutte le età e gli ospiti trascinati dai brani che già li avevano fatti cantare e sognare in gioventù, e che anche in questa occasione di festa non hanno mancato di farlo. 

Il Contastorie è un progetto che nella sua semplicità riesce ad essere particolarmente efficace e coinvolgente per tutti i suoi partecipanti, giovani e meno giovani. 
Un dialogo tra generazioni differenti, tra gli anziani che condividono le proprie esperienze e i ragazzi che ne diventano nuovi custodi e testimoni, pronti a restituire i preziosi ricordi nel modo più bello che c’è, suonando e cantando insieme. 

Il Contastorie è soltanto alla prima. 

Il Contastorie a RSA Girola, 25 Maggio 2019

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali