FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Elezioni europee 2019: tutto quello che cʼè da sapere

Dal 23 al 26 maggio i cittadini europei eleggeranno i nuovi eurodeputati. Ecco come si vota

Elezioni europee 2019: tutto quello che c'è da sapere

Domenica 26 maggio gli italiani sono chiamati alle urne per scegliere, insieme agli altri concittadini europei, i 705 membri del Parlamento in Europa. L'Italia in particolare eleggerà 76 parlamentari. I nuovi eurodeputati decideranno la direzione dell'Ue per i prossimi cinque anni, cioè fino al 2024, per ciò che riguarda il commercio internazionale, la sicurezza, la protezione dei consumatori, la lotta al cambiamento climatico e la crescita economica. Le elezioni europee del 2019 sono considerate estremamente importanti perché l'Ue si trova al centro di tante questioni da risolvere: dalla Brexit ai movimenti populisti che hanno preso piede in Italia, ma anche in misura minore in Germania e all'interno del gruppo di Visegrad, composto da Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia e Ungheria.

Come si vota - In Europa si vota dal 23 al 26 maggio 2019. Il periodo è stabilito dalla legislazione europea mentre sono i singoli Stati a decidere il giorno delle elezioni. In Italia sarà il 26 maggio. Nel nostro Paese vige un sistema proporzionale con soglia di sbarramento al 4%. Possono votare i cittadini che abbiano compiuto i 18 anni di età e gli iscritti alle liste elettorali. Possono votare anche cittadini di altri Paesi Ue, ma devono presentare una formale richiesta. Si può esprimere la preferenza per un massimo di tre candidati della lista scelta, ma devono essere di sesso diverso, pena annullamento della preferenza.

Attualmente il Parlamento europeo è composto da 751 membri, ma il numero è destinato a diminuire a causa dell'uscita del Regno Unito dall'Unione. Alle prossime elezioni i cittadini europei sono chiamati a eleggere 705 deputati. Dal 1979 il Parlamento è eletto con suffragio universale ed è l'unica istituzione eletta direttamente dai cittadini europei, i parlamentari hanno un mandato di 5 anni. Il Parlamento europeo esercita la funzione legislativa insieme al Consiglio dei ministri dell'Unione. Ha in realtà potere d'iniziativa in alcuni casi stabiliti dai trattati però ha la funzione di approvare e modificare le proposte legislative e decidere sull'bilancio dell'Ue. Vigila sull'operato della Commissione europea (istituzione europea dotata di potere esecutivo e iniziativa legislativa) e coopera con i parlamenti degli Stati membri.

Per chi si vota - Gli eurodeputati sono organizzati in gruppi parlamentari; perché un gruppo parlamentare possa essere riconosciuto occorrono almeno 25 deputati eletti in almeno un quarto degli stati, i deputati possono appartenere a differenti gruppi politici. I due gruppi più grandi sono il Partito Popolare Europeo (PPE), di centro-destra, e l'Alleanza Progressista dei Socialisti e dei Democratici (S&D), centrosinistra. Questi due gruppi hanno dominato il Parlamento per gran parte della sua vita, spartendosi costantemente tra il 50% e il 70% dei seggi. Nessun singolo gruppo ha mai avuto una maggioranza assoluta. Ancora non sono noti i candidati per le elezioni 2019, le liste verranno presentate nelle prossime settimane.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali