FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Dalle medie al liceo? Ecco alcuni consigli utili

Il passaggio dalle scuole medie alle scuole superiori è un momento delicato per qualsiasi studente. Nuovo ambiente, nuovi amici, abitudini diverse. Ecco come affrontare nel modo migliore tutti questi cambiamenti

Dalle medie al liceo? Ecco alcuni consigli utili

Tempo di liceo per gli studenti italiani. Sono gli ultimi giorni di vacanza: con l’arrivo di settembre tutti i giovani del Paese saranno nuovamente dietro i banchi di scuola, pronti ad incominciare un nuovo anno. Per molti si tratterà, però, di un anno complesso, perché affronteranno il passaggio dalle medie alle superiori. L’importante è riuscire fin da subito ad ambientarsi al meglio nella nuova scuola. E se nuova scuola significa nuovi problemi, ecco qualche fondamentale consiglio, suggerito da Skuola.net, per non capitolare già dai blocchi di partenza.

Iniziare con il piede giusto
Partire bene aiuta ad affrontare al meglio i problemi tipici dell’ingresso al liceo. E quando parliamo di problemi, intendiamo quelli che potrebbero crearsi nell’approccio con nuovi professori, nuove materie, ore di studio in più, la necessità di maggiore concentrazione in classe, meno svago e più impegno. Questo è il momento in cui ogni ragazzo abbandona la spensieratezza tipica dei bambini ed incomincia a fare i conti con le problematiche adolescenziali e quelle più vicine al mondo degli adulti. La prima cosa da fare, quindi, è concentrare le energie per affrontare al meglio i primi mesi di scuola, in modo da stabilire un buon rapporto con i docenti e acquisire ottime basi, tanto da non ritrovarsi nel secondo quadrimestre con lacune da recuperare.

Rispettare i professori
Per affrontare al meglio il percorso, è necessario sfoderare intelligenza e buone maniere. Impostare da subito il rapporto con i nuovi insegnanti sulle buone regole dell’educazione aiuterà a evitare il rischio di incomprensioni. Mostrarsi diligenti, ma non ruffiani, è fondamentale soprattutto all’inizio del liceo. Giocarsi in questo delicato momento la carta del rispetto e dell’educazione consentirà di guadagnarsi una buona opinione da parte degli insegnanti. E questo è già un successo.

Impegnarsi in particolare sulle nuove materie
Altro ostacolo molto temuto è quello delle nuove materie. In generale è normale che il livello di difficoltà aumenti anche per le discipline note, ma sono quelle del tutto sconosciute a creare maggiore preoccupazione. Tuttavia il segreto sta proprio nel non scoraggiarsi in partenza, ma al contrario mostrarsi interessati e incuriositi. Iniziare sin dalle prime settimane a studiare, stando attenti in classe ed impegnandosi a casa, consente di non rimanere indietro.

Trovare il giusto metodo di studio
Le ore da dedicare allo studio al liceo aumentano inevitabilmente. Ma per gestire al meglio l’impegno, si può ricorrere ad alcuni stratagemmi. Ad esempio, stare concentrati in classe e prendere appunti utili per capire meglio la materia di riferimento, permette di risparmiare tempo prezioso a casa. Per il resto, è necessario organizzare lo studio a casa districandosi tra compiti scritti, letture, memorizzazione. Due dei trucchi intramontabili per facilitare l’impresa sono sottolineare tutte le parole chiave e ripetere sempre ad alta voce per un paio di volte l’argomento del giorno. Un altro metodo utile è quello delle mappe mentali, che consentono di sintetizzare in modo intuitivo un intero argomento. In generale, è meglio affrontare gli argomenti volta per volta, in modo da circoscrivere eventuali errori e non accumulare argomenti e difficoltà.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali