FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Scuola e Salute: a Roma "Educata-Mente", il primo meeting per gli alunni

Al via il primo meeting sulla salute dedicato alle scuole romane. Oltre 100 iniziative e 36 stand per circa 1.500 studenti presso il Parco di Santa Maria della Pietà, nella Capitale. Si chiama "Educata-Mente" la tre giorni organizzata dalla Asl Roma 1 per ribadire lo stretto legame esistente tra Scuola e Salute, con la partecipazione attiva delle istituzioni scolastiche del territorio che comprende circa 180mila ragazzi in età scolare. Molti gli appuntamenti in programma, iniziative espositive, espressive e seminariali, contest musicali, laboratori di robotica e dedicati al rispetto dell’ambiente. Ad essi parteciperanno allievi, insegnanti, genitori, operatori sanitari e del sociale. Ampio spazio ai seminari di pubblica utilità focalizzati sul fenomeno del bullismo e sulla prevenzione, oltre che a veri e propri corsi di disostruzione delle vie aeree. Due gli importanti eventi conclusivi: “Piantiamo un albero: un bambino e un albero da custodire” e la premiazione de “Il Parco che vorrei”, momento in cui verranno raccolte e valutate tutte le proposte dei ragazzi per migliorare il parco. "Una bellissima iniziativa per far vivere il territorio e sensibilizzare i nostri ragazzi sull’importanza di avere corretti stili di vita. Una sana alimentazione e una corretta attività fisica sono principi importanti”, ha dichiarato l’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato

Scuola e Salute: a Roma "Educata-Mente", il primo meeting per gli alunni

clicca per guardare tutte le foto della gallery

Al via il primo meeting sulla salute dedicato alle scuole romane. Oltre 100 iniziative e 36 stand per circa 1.500 studenti presso il Parco di Santa Maria della Pietà, nella Capitale. Si chiama "Educata-Mente" la tre giorni organizzata dalla Asl Roma 1 per ribadire lo stretto legame esistente tra Scuola e Salute, con la partecipazione attiva delle istituzioni scolastiche del territorio che comprende circa 180mila ragazzi in età scolare. Molti gli appuntamenti in programma, iniziative espositive, espressive e seminariali, contest musicali, laboratori di robotica e dedicati al rispetto dell’ambiente. Ad essi parteciperanno allievi, insegnanti, genitori, operatori sanitari e del sociale. Ampio spazio ai seminari di pubblica utilità focalizzati sul fenomeno del bullismo e sulla prevenzione, oltre che a veri e propri corsi di disostruzione delle vie aeree. Due gli importanti eventi conclusivi: “Piantiamo un albero: un bambino e un albero da custodire” e la premiazione de “Il Parco che vorrei”, momento in cui verranno raccolte e valutate tutte le proposte dei ragazzi per migliorare il parco. "Una bellissima iniziativa per far vivere il territorio e sensibilizzare i nostri ragazzi sull’importanza di avere corretti stili di vita. Una sana alimentazione e una corretta attività fisica sono principi importanti”, ha dichiarato l’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato