FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Assegnato a Pierre-Antoine Bardot il riconoscimento “Una Finestra sui Due Mondi”

Premiato il protagonista del balletto “My French Valentino”

Assegnato a Pierre-Antoine Bardot il riconoscimento “Una Finestra sui Due Mondi”
Ph: Kim Mariani

E’ stato assegnato a Pierre-Antoine Bardot il premio "Una Finestra sui Due Mondi". Il giovane protagonista del balletto “My French Valentino” ha ricevuto il prestigioso riconoscimento che da dieci anni è riservato agli esordienti del “Festival dei Due Mondi” di Spoleto. A premiare Pierre-Antoine Bardot sono stati Maria Flora e Zefferino Monini, oltre alla famiglia Monini promotrice del premio, la cerimonia ha visto la presenza del direttore artistico del Festival Giorgio Ferrara e del Sindaco di Spoleto e Presidente della Fondazione “Festival dei Due Mondi” Umberto De Augustinis.

Maria Flora Monini, imprenditrice e mecenate spoletina, grande appassionata di musica, nostra ospite questa settimana a “Popular”, ci parla così dell’impegno suo e della sua famiglia, a favore dei giovani artisti. Ci ha fatto molto piacere, spiega Maria Flora Monini, avere assegnato il premio ad un giovane artista, auspichiamo che anche per lui come per altri, il Festival sia un trampolino di lancio importante. Poniamo molta attenzione alle nuove generazioni in vari ambiti non solo artistici, già il Maestro Menotti ideò il Festival per i giovani, per fare in modo che si interessassero all’arte e alla cultura. Le passioni sono quelle che spingono le nuove generazioni.

Anche quest'anno tornano i concerti a Casa Menotti.
Si, teniamo molto a questo appuntamento, che negli anni ha consentito di far esibire qui giovani musicisti. Fin da subito chiamammo insieme a mio fratello Zefferino molti giovani “contagiati” dal Festival, chiedendo loro di venire a Spoleto, per esercitarsi e suonare, affinché Piazza del Duomo fosse inondata dall’atmosfera del Festival di tanti anni fa, quando camminando per le vie del centro di Spoleto, si potevano ascoltare musicisti che provavano.
Grazie a Federico Mattia Papi anche oggi direttore artistico dei concerti è nato questo evento.
Ogni giorno proponiamo due concerti, e grazie anche alla Fondazione Cassa di Risparmio Di Spoleto, questa rassegna si è ampliata.
Nei concerti a Casa Menotti, si spazia dal Jazz alla musica classica, per arrivare a quella contemporanea.

Il centro di documentazione del Festival dei Due Mondi, che ha sede a Casa Menotti, si sta ampliando sempre di più
Certamente, e questo avviene nonostante i problemi per il reperimento di filmati e documenti dal momento che la digitalizzazione di questi reperti è recente.
Aumenta anche il numero di studenti che da ogni parte d’Italia mi contattano per visitare il Centro e studiare attraverso i documenti in esso contenuti, la storia del Festival dei Due Mondi.
Per assistere alla premiazione de “Una Finestra sui Due Mondi” dedicato ai big del Festival, bisognerà attendere il 13 luglio quando alla finestra di Casa Menotti, con la sua vista suggestiva sulla Piazza del Duomo di Spoleto, si affaccerà il jazzista Stefano Bollani.
​John Malkovich, Willem Defoe e Tim Robbins, sono solo alcuni dei nomi che hanno vinto nelle passate edizioni il prestigioso premio.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali