FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Elezioni, Grasso: "il M5s è ondivago, valuteremo unʼintesa dopo il voto"

Sulla chiusura della Boldrini il presidente del Senato esprime comprensione "ma non decide lei". Nel Lazio possibile lʼaccordo con Zingaretti

Elezioni, Grasso: "il M5s è ondivago, valuteremo un'intesa dopo il voto"

"Il M5s è così ondivago, difficile capire le sue posizioni: quando riuscirà a dare un'esatta valutazione anche noi potremo fare le nostre". Lo ha affermato il leader di Liberi e Uguali, Pietro Grasso. "La chiusura di Laura Boldrini al M5s? Nessun problema - ha risposto il presidente del Senato -, la comprendo ma decide qualcun altro. Il nostro è un sistema proporzionale e valuteremo dopo le elezioni".

Nel Lazio, invece, secondo Grasso con Nicola Zingaretti è possibile "una svolta a sinistra". L'incontro tra il governatore Pd che corre per la riconferma e il leader di LeU avverrà probabilmente nei prossimi giorni, ma il clima, almeno a giudicare dalle parole del presidente del Senato, sembra incoraggiante. Venerdì sera l'assemblea regionale gli ha dato un mandato "per trattare con il governatore per portare avanti politiche di sinistra". Una missione che, al contrario di quanto avvenuto in Lombardia, sembra già l'anticamera di un patto.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali