FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Locandine elettorali alla "Game of Thrones": dopo la Meloni, ci casca anche la Bonino

Giorgia Meloni era stata la prima italiana a lanciare la nuova locandina per le Europee copiando "Game of Thrones", come aveva già fatto il presidente americano Donald Trump in varie occasioni, tra cui annunciare nuove sanzioni allʼIran. La Hbo, la casa di produzione della serie televisiva, però aveva rimproverato più volte lʼinquilino della Casa Bianca: "Anche se possiamo capire lʼentusiasmo per ʼGame of Thronesʼ ora che è arrivata la stagione finale, preferiamo ancora che la nostra proprietà intellettuale non venga utilizzata per scopi politici". La leader di Fratelli dʼItalia è corsa ai ripari eliminando il post che però è stato immortalato dalla Rete che non perdona e ora ammonisce Emma Bonino. Anche la leader di +Europa infatti ha usato la fortunata serie per lo stile della locandina elettorale: "Il 26 maggio rispondiamo di ʼnoʼ ai sovranisti", viene affermato sulla sua pagina Facebook. Peccato che, come fanno notare gli utenti del social network, in "Game of Thrones" i regnanti difendono i confini dagli estranei, creature soprannaturali, e li sconfiggono affermando la loro sovranità. E cʼè anche chi fa notare: "Fate bene a giocarvi tutti i meme che avete reso illegali con la nuova direttiva del copyright prima che entri in vigore!"

Locandine elettorali alla "Game of Thrones": dopo la Meloni, ci casca anche la Bonino

clicca per guardare tutte le foto della gallery

Giorgia Meloni era stata la prima italiana a lanciare la nuova locandina per le Europee copiando "Game of Thrones", come aveva già fatto il presidente americano Donald Trump in varie occasioni, tra cui annunciare nuove sanzioni all'Iran. La Hbo, la casa di produzione della serie televisiva, però aveva rimproverato più volte l'inquilino della Casa Bianca: "Anche se possiamo capire l'entusiasmo per 'Game of Thrones' ora che è arrivata la stagione finale, preferiamo ancora che la nostra proprietà intellettuale non venga utilizzata per scopi politici". La leader di Fratelli d'Italia è corsa ai ripari eliminando il post che però è stato immortalato dalla Rete che non perdona e ora ammonisce Emma Bonino. Anche la leader di +Europa infatti ha usato la fortunata serie per lo stile della locandina elettorale: "Il 26 maggio rispondiamo di 'no' ai sovranisti", viene affermato sulla sua pagina Facebook. Peccato che, come fanno notare gli utenti del social network, in "Game of Thrones" i regnanti difendono i confini dagli estranei, creature soprannaturali, e li sconfiggono affermando la loro sovranità. E c'è anche chi fa notare: "Fate bene a giocarvi tutti i meme che avete reso illegali con la nuova direttiva del copyright prima che entri in vigore!"