FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Elezione Ursula von der Leyen, Salvini: "Non do il mio voto a un candidato scelto da Macron e Merkel"

A "Fuori dal Coro" il ministro dellʼInterno si esprime sul nuovo presidente della Commissione europea

Matteo Salvini si è collegato in diretta a "Fuori dal Coro" per una lunga intervista che ha toccato diversi temi. Primo fra tutti, i dissapori che si stanno creando tra Lega e 5 Stelle.

"Ti confesso che essere attaccati ogni giorno dalle opposizioni è normale. Ci sta che mi attacchino Renzi, Zingaretti, la Boldrini, la Boschi. Essere invece aggrediti frequentemente anche dagli alleati, dai 5 Stelle, è invece un po' più strano. Mi dispiace che Di Maio ritenga falsità le mie dichiarazioni ma è stata votata ieri l'altro la presidente della Commissione europea indicata dalla Merkel e da Macron, e i partiti italiani che l'hanno votata, secondo me sbagliando, sono stati il PD, Forza Italia e i 5 Stelle. Lungi da me dare lezioni agli altri, però un candidato scelto dalla Merkel e Macron, dal mio punto di vista, va avanti con l'Europa della precarietà, dei tagli, dell'austerità, del chiudere gli ospedali, le scuole, mandare la gente in pensione a novant'anni per risparmiare, e tante altre cose".

"Qualcuno mi ha chiesto se non sarebbe convenuto anche alla Lega a votare ma la coerenza e l'interesse del popolo italiano valgono più di una poltrona che ci avrebbero potuto offrire. Io e la Lega siamo pieni di difetti, però non cedo i miei voti per una poltrona. Poi, ripeto, saranno i fatti a dirci se questa signora tedesca farà gli interessi del popolo italiano. A occhio è difficile. Oggi ero in Finlandia alla riunione dei ministri degli Interni di tutta l'Unione Europea e il ministro francese assieme a quello tedesco ha fatto una proposta sull'immigrazione secondo la quale sostanzialmente tutti gli immigrati, prima di essere redistribuiti, devono sbarcare o in Italia o a Malta. Ora io dico, perché se in Europa siamo in ventotto tutti devono venire necessariamente in Italia? Per questo io il voto a scatola chiusa non l'avrei dato."

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali