FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Di Maio: "Non voteremo una legge di bilancio che comporti un aumento del debito"

"Dopo il 26 maggio - ha spiegato il vicepremier - inizierà il lavoro sulla legge di bilancio, serve responsabilità"

Di Maio: "Non voteremo una legge di bilancio che comporti un aumento del debito"

"Non voteremo mai una legge di bilancio che farà aumentare il debito pubblico". Così il vicepremier Luigi Di Maio commentando le dichiarazione di Matteo Salvini, secondo cui "è possibile superare i vincoli europei", per esempio "infrangendo anche il 130-140% di debito". "Dopo il 26 maggio inizierà il lavoro sulla legge di bilancio, serve responsabilità, da lì fino a dicembre dobbiamo trovare soldi per non aumentare l'Iva, che non aumenterà".

Di Maio ha quindi spiegato come il nodo non sia lo sforamento del 3%: "Possiamo anche parlare di sforare il 3% ma tutte le misure devono avere un obiettivo: crescita sostenibile e diminuzione del debito. Gli investimenti in deficit si possono fare ma sempre puntando a ridurre il debito".

"Sì a flat tax per ceto medio, ma no aumento dell'Iva" - Di Maio è poi tornato a parlare di flat tax e dell'aumento dell'Iva. "La flat tax si deve fare soprattutto per il ceto medio, non per abbassare le tasse ai ricchi. L'unica cosa non bisogna assolutamente aumentare è l'Iva. Non se ne parla proprio. Per farla troveremo risorse dalla lotta fiscale, interna e internazionale, e dalla spending review alla quale stiamo lavorando". "Il salario minimo - ha poi aggiunto - e' invece a costo zero. Me lo chiedono le imprese che vedono la concorrenza sleale"

Conflitto di interesse, "pronti a votare norme anti-Casaleggio" - Di Maio ha quindi parlato delle reazioni suscitate dalle proposte del M5s sul conflitto di interessei. "Appena abbiamo nominato la questione - ha detto - del conflitto di interessi le opposizioni hanno detto che presenteranno proposte per delle norme anti-Casaleggio, sarò lieto di esaminarle e approvarle così nessuno potrà dire che c'è conflitto di interessi. A meno che non dicano che se uno si chiama Casaleggio non può fare politica". "La Casaleggio Associati non ha nessun rapporto con il M5s, non facciamo nessun pagamento, non è pagata dal M5s", ha aggiunto.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali