FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Dallʼagopuntura allʼhypnobirthing, le curiosità sul parto di Meghan Markle

La moglie di Harry ha pianificato tutto: per lʼarrivo del suo bebè stravolgerà la tradizione

Rompere la tradizione è ormai diventata un'abitudine per Meghan Markle e per il principe Harry, e la nascita del loro primogenito non farà certo eccezione. Secondo alcune fonti, la Duchessa di Sussex, che partorirà ad aprile, starebbe seguendo un regime quotidiano di agopuntura e pare stia imparando la tecnica dell'hypnobirthing per affrontare le doglie. Inoltre avrebbe assunto un'assistente che possa aiutarla prima, durante e dopo il parto

Dallʼagopuntura allʼhypnobirthing, le curiosità sul parto di Meghan Markle

Stando a quanto riporta Vanity Fair Usa, Meghan Markle si sarebbe affidata alle mani esperte dell'agopunturista delle star Ross Barr per farsi assistere durante l'ultimo trimestre della gravidanza. Harry e Meghan pare siano degli habitué nello studio del medico: si dice che siano ricorsi ai suoi servigi anche in occasione delle loro nozze, per riuscire a risolvere i problemi fisici causati dallo stress.

Secondo alcuni amici della coppia, prosegue Vanity Fair Usa, la Duchessa si starebbe preparando ad affrontare i dolori del parto con la tecnica dell'hypnobirhting, conosciuta anche come "parto positivo". Si tratta di una tecnica di respirazione che aiuta a controllare il dolore durante il travaglio. "Vuole un parto naturale, se può averlo. Sua madre è molto interessata a tutto ciò che è olistico e naturale e lei è stata cresciuta tra yoga e mindfulness", ha spiegato un amico della coppia alla rivista statunitense.

Il Sun, invece, svela che Harry e sua moglie vorrebbero assumere una doula, ovvero un'assistente che sia presente prima e durante la nascita del bebè. La loro prima scelta, Lauren Mishcon, racconta di aver rifiutato l'incarico. Se la coppia di duchi dovessero trovare una sostituta, sarebbe la prima volta che un membro della casa reale inglese fa ricorso a un aiuto di questo genere.

Su un punto però, tutto fa pensare che Meghan abbia ceduto e si sia arresa al rispetto delle consuetudini. Dopo aver affermato di non voler far nascere il proprio bimbo alla Lindo Wing, dove hanno visto la luce suo marito Harry, il principe William e i tre figli che quest'ultimo ha avuto da Kate Middleton, la Duchessa di Sussex deve aver cambiato idea. Anche se non c'è nessuna ufficialità, il Telegraph riporta un'indiscrezione che arriva dritta dalla clinica londinese: "Allo staff è stato chiesto di non prendere ferie nel mese di aprile", proprio il periodo in cui è previsto l'arrivo del royal baby. Sarà solo una coincidenza?

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali