FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Moneyfarm
Contenuto sponsorizzato

Portafoglio 7: la nuova strategia di Moneyfarm per massimizzare la performance

Portafoglio 7: la nuova strategia di Moneyfarm per massimizzare la performance

Aumentare il rendimento, tenendo sempre controllato il rischio. Moneyfarm lancia Portafoglio 7 (P7), un’allocazione con rendimenti maggiori attesi tra la linee di gestione, adatta a chi possiede una buona tolleranza al rischio e che mira a costruire il proprio capitale in un orizzonte di medio-lungo termine.

L’asset allocation
Si aumenta l’esposizione azionaria, tenendo sempre sotto controllo la diversificazione dell’investimento. Portafoglio 7 è la linea di gestione più aggressiva della gamma di soluzioni Moneyfarm. La parte più consistente dell’allocazione è l’esposizione azionaria che può variare tra il 75 e il 90 per cento, con un target di volatilità 14 per cento. La linea prevede anche delle posizioni satellite in asset class obbligazionarie, alternative e liquide, che hanno sia la funzione di migliorare la diversificazione, che di consentire flessibilità nel controllo del rischio e della volatilità del portafoglio.

Controllo dei costi
Portafoglio 7 è pensato per generare rendimenti nel tempo, entro orizzonti di rischio controllati. Non è, quindi, in alcun modo assimilabile a un investimento speculativo. La selezione degli strumenti, anche in questo caso, è attenta ai costi. L’investimento si compone di fondi ETF, che hanno un costo medio (TER) inferiore allo 0,2 per cento. Questo significa che in un orizzonte di medio-lungo periodo, il controllo dei costi garantisce una maggiore performance nel tempo. Basti confrontare i costi medi di gestione di un fondo azionario che, secondo una recente stima della Banca d’Italia, hanno un TER medio del 2,11 per cento: tre volte superiore rispetto a quello del servizio offerto da Moneyfarm.

Parola d’ordine: diversificare
La strategia consente di sfruttare le opportunità dei mercati globali. La diversificazione geografia è uno strumento valido contro il rischio specifico che può essere proprio di un singolo Paese. Viene considerato il peso che i singoli Paesi hanno rispetto alla capitalizzazione totale delle azioni globali. E, successivamente, Moneyfarm decide la tattica migliore da utilizzare, in funzione dei mercati azionari locali. Una diversificazione di ampio respiro consente di contrastare la volatilità e generare performance interessanti nel medio-lungo periodo.

I rendimenti attesi
Più l’arco temporale dell’investimento è ampio, maggiori saranno i profitti. Ipotizziamo di investire 10.000 euro: nel 55 per cento dei casi dopo 15 anni la somma sarà cresciuta fino a 25.000 euro. Il rendimento mediano atteso in 15 anni è superiore al 100 per cento.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali