FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Panda Trussardi, il co-branding alla moda

La serie speciale più esclusiva, anche 4x4

La Milano Fashion Week ha aperto le porte e, tra sfilate e collezioni della prossima primavera/estate, arrivano anche le auto ispirate al mondo della moda. La più glamour fra tutte è senza dubbio la Panda Trussardi, la prima “luxury Panda”, presentata ieri in piazza della Scala e che avrà come testimonial la cantante Ava Max.

Il successo alla moda di Panda

Sviluppata su base Cross e quindi con un look da piccolo fuoristrada, la Panda Trussardi ha il merito di essere la prima operazione di co-branding che coinvolge Fiat Panda e una Maison di moda. Il “made in Italy” più prestigioso e apprezzato nel mondo rappresenta il filo di questa versione speciale, che si esprime anche attraverso dettagli dedicati ed esclusivi. Il primo fra tutti è la livrea opaca “Caffè Italiano”, con dettagli neri lucidi a contrasto.

Stile unico anche allʼinterno, dove lʼabitacolo della city car più amata dʼItalia (e di molti altri Paesi dʼEuropa) sembra un piccolo, prezioso salotto. Mette in bella mostra nuovi materiali, nuance inedite e lʼinimitabile tocco sartoriale Trussardi, rappresentato dalle cinture di sicurezza tessute con il celebre logo della Casa di moda e con il simbolo del Levriero sul volante e la selleria.

Panda Trussardi è disponibile già dal prossimo fine settimana in due motorizzazioni, entrambe benzina Euro 6d-Temp. Accanto al classico 1.2 da 69 CV cʼè infatti il TwinAir Turbo di 900 cc da 85 CV, abbinabile sia alla trazione anteriore che a quella integrale. La forbice di prezzi va da 16.550 euro ai 20.050 euro della TwinAir Turbo 4x4.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali