FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ducati celebra le 100 mila Multistrada prodotte

A un ducatista tedesco lʼesemplare da record

Era il 2003 e Ducati lanciò una moto destinata a segnare unʼepoca. La Multistrada 1000 DS avviò la Casa di Borgo Panigale nel campo delle tuttofare, tutto terreno, insomma moto pronte a tutto! Da allora ‒ sono passati 16 anni ‒ di tecnologie ed equipaggiamenti ne sono arrivate a gogò e la Ducati Multistrada ha sempre saputo aggiornarsi. Fino al traguardo delle 100.000 unità prodotte.

La lunga storia Multistrada

La prima Multistrada del 2003 montava il motore Desmodue 1000 da 92 CV, che restò sotto la sella fino allʼadozione nel 2010 del Testastretta 1.2, che diede inizio alla seconda generazione della moto. Nel frattempo, però, Ducati aveva già lanciato una Multistrada 620 nel 2005 e poi una Multistrada 1100 nel 2007. Oggi siamo alla terza generazione, una gamma completa che comprende 7 versioni: due nella cilindrata 950 cc e 113 CV, presentata proprio questʼanno e anche in versione sportiva S, e ben 5 nella cilindrata 1.260 cc da 158 CV con fasatura variabile delle valvole DVT, una primizia per le due ruote.

La dotazione tecnologica della Multistrada è sempre stata all’avanguardia. Nel 2010 fu la prima moto al mondo a essere equipaggiata con i Riding Mode, il sistema che permetteva di cambiare il settaggio della moto. Nel 2014 fu la volta del D|Air, un sistema che fece della Multistrada la prima moto fornita di giacca dotata di airbag. Equipaggiamenti che hanno elevato il livello di affidabilità della moto allʼapice del mercato, basti pensare che tutte le versioni della gamma (anche le 950) prevedono oggi il controllo del gioco valvole ogni 30.000 chilometri.

La consegna della 100millesima Ducati Multistrada è stata fatta direttamente da Claudio Domenicali, numero uno della Casa emiliana, a Dave Hayard, ducatista di Dusseldorf. La moto del record è una Multistrada 1260 Pikes Peak, personalizzata con una marcatura laser sulla testa di sterzo. La versione Pikes Peak è la più estrema della famiglia, monta sospensioni Öhlins, cerchi forgiati e ha il terminale di scarico in carbonio. Storia finita? Nientʼaffatto, a partire dal 2021 nella famiglia Multistrada entrerà anche una versione equipaggiata con motore V4.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali