FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Al Motor Show il dominio dellʼauto a stelle e strisce

Presenti Cadillac, Chevrolet e Corvette

Che il Motor Show sia tornato ai fasti di un tempo lo dimostra uno sguardo attorno alle aree espositive, dove si scopre il meglio della produzione motoristica mondiale. Bologna è tornata a essere una vetrina internazionale, con novità e sorprese da ogni angolo del mondo. Il meglio della produzione americana, ad esempio, con brand come Cadillac, Chevrolet e Corvette, è presente in massa al Motor Show 2017.

Cadillac, Corvette e Chevrolet al Motor Show

Il merito di una rappresentanza ufficiale e così folta va a 5 concessionari: Cavauto di Monza, Gruppo Morini di Bologna, Bettini Automobili di Firenze, Autogiada di Treviso e Autostemac di Roma. Agli stand una selezione dei modelli Cadillac Escalade, XT5 e CTS, Chevrolet Camaro coupé e Corvette C7 Stingray, vere icone dell’auto a stelle e strisce. Il Suv Escalade è il top di categoria oltre Atlantico, lussuoso e super confortevole, con un abitacolo 7 posti e la poderosa forza del motore V8 aspirato di 6,2 litri da 600 CV. A due o quattro ruote motrici, e con sospensioni magnetiche, il Suv Cadillac dispone del sistema di disattivazione dei cilindri (da 8 a 4) in caso di marcia a bassi regimi. In Italia Escalade è offerto anche in versione Bi-Fuel benzina/Gpl.

Cadillac XT5 è invece il nuovo crossover di lusso del brand, che si fa notare per lʼimponenza della mole e lʼelevato standard degli equipaggiamenti, con sistemi di ricarica wireless e hotspot Wi-Fi con telefono integrato. Monta un motore V6 3.6 e ha la trazione posteriore o integrale. Il terzo modello Cadillac presente a Bologna è la berlina CTS terza generazione, con motore 4 cilindri 2.0, ma al suo fianco cʼè anche la spaventosa CTS-V con motore V8 6.2 da quasi 700 CV e capace di raggiungere i 320 km/h di velocità. Prestazioni degne di Chevrolet Camaro e Corvette C7 Stingray, che montano in pratica lo stesso motore. Testimonial è il pilota bolognese Max Angelelli, vincitore assoluto con la Cadillac DPi-V.R del Wayne Taylor Racing del Campionato IMSA 2017 e della 24 Ore di Daytona.

Lʼesordio del marchio Millitem

Altra novità a Bologna è il la presenza del giovane marchio Militem. Un marchio italiano, che però importa e personalizza icone dellʼauto americana, con componenti tutti “made in Usa”. I modelli esposti al Motor Show sono Militem RAM 1500 RX e Militem Wrangler JIII. Il primo monta un motore V8 5.7 Hemi da 401 CV, con disattivazione dei cilindri, e trazione integrale inseribile elettronicamente. È proposto a listino in Italia anche in versione Bifuel benzina/Gpl. I prezzi delle due versioni sono di 76.250 e 79.910 euro, IVA inclusa. Militem Wrangler JIII dispone invece di due propulsori: V6 3.6 benzina da 284 CV o 2.8 turbodiesel da 200 CV, per prezzi rispettivi di 64.300 e 67.550 euro.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali