FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Somalia, attacco contro militari italiani a Mogadiscio: illesi

Lʼesplosione, rivendicata dal gruppo Al-Shabaab, ha causato la morte di una persona e il ferimento di altre due. La deflagrazione è avvenuta vicino allʼaccademia militare Jaalle Siyad

Una bomba è esplosa a Mogadiscio colpendo un convoglio militare su cui viaggiavano alcuni soldati italiani, che sono rimasti fortunatamente illesi. Come riferisce il sito locale Garowe, nell'attacco, rivendicato dal gruppo militante Al-Shabaab, ha perso la vita una persona mentre altre due sono rimaste ferite. La deflagrazione è avvenuta vicino all'accademia militare Jaalle Siyad della capitale somala.

I nostri soldati stavano rientrando da un'attività di addestramento per le forze di sicurezza somale. Secondo lo Stato maggiore della Difesa, l'attentato è avvenuto nella tarda mattina quando due mezzi blindati Vtlm Lince, appartenenti ad un convoglio di 3 mezzi italiani, sono stati coinvolti in un'esplosione al rientro da un'attività addestrativa in favore delle forze di sicurezza somale. Le cause dell'esplosione sono in corso di accertamento.

I militari italiani operano nell'ambito della missione europea in Somalia (Eutm), finalizzata al rafforzamento del governo federale di transizione somalo, attraverso la consulenza militare a livello strategico alle istituzioni di difesa somale e l'addestramento militare. La missione opera in stretta collaborazione e coordinamento con gli altri attori della comunità internazionale presenti nell'area d'operazione come le Nazioni Unite, l'African Union Mission in Somalia e gli Stati Uniti d'America.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali