FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Regeni, Egitto: "Siamo fiduciosi nei risultati delle indagini"

Dopo lʼincontro a Il Cairo con Al Sisi, Di Maio ha parlato della possibilità di una normalizzazione dei rapporti tra due Paesi

Regeni, Egitto: "Siamo fiduciosi nei risultati delle indagini"

Il presidente egiziano Al Sisi "ha espresso la propria fiducia nell'ottenimento di risultati nelle indagini sull'omicidio" di Giulio Regeni, "alla luce della forte volontà di scoprire gli autori e consegnarli alla giustizia". Lo scrive in una nota la presidenza egiziana, dopo l'incontro a Il Cairo tra Al Sisi e il vicepremier Luigi Di Maio. "Auspico che entro la fine dell'anno si possa arrivare a una svolta", ha aggiunto Di Maio.

Al termine dell'incontro il vicepremier ha ricordato che "l'Egitto rappresenta sicuramente, sia per le nostre aziende, sia per la nostra comunità italiana qui, un'occasione di investimenti e di sviluppo economico anche in partnership con aziende egiziane".

Nel parlare del "piano di investimenti" soprattutto in infrastrutture egiziane, Di Maio ha previsto che "se andiamo verso la normalizzazione dei rapporti potremo anche creare nuove occasioni non solo per le nostre aziende di Stato", come Ferrovie, "ma anche per le piccole e medie imprese". Il ministro ha poi concluso invitando ad accelerare le indagini sul decesso di Giulio Regeni.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali