FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Pakistan, Asia Bibi è libera: sarà trasferita per motivi di sicurezza

Il presidente dellʼeuroparlamento Antonio Tajani ringrazia le autorità pakistane: "Siamo pronti a ospitarla con la sua famiglia in Parlamento"

Pakistan, Asia Bibi è libera: sarà trasferita per motivi di sicurezza

Asia Bibi, la donna pakistana cristiana che era stata condannata a morte per blasfemia ed è stata poi assolta dalla Corte suprema, è stata scarcerata. Lo ha fatto sapere il suo avvocato, che poi ha aggiunto: "Ora è su un volo, ma nessuno sa dove atterrerà per motivi di sicurezza". Nei giorni scorsi il marito della donna aveva chiesto aiuto a diversi Paesi, tra cui l'Italia, per lasciare il Pakistan.

In favore della causa di Asia - cattolica, accusata di blasfemia e poi assolta il 31 ottobre dopo 8 anni di carcere, ma comunque costretta restare nel suo Paese a causa di un ricorso presentato dagli estremisti islamici che chiedono alla Corte Suprema di rivedere il verdetto di assoluzione - si è mobilitata tanta parte dell'Occidente offrendole asilo.

Dopo la condanna all'impiccagione nel 2010, otto anni di carcere e la gioia per l'assoluzione con la liberazione che sembrava dietro l'angolo per Asia è cominciato un altro calvario. L'odio professato nei suoi confronti da parte degli estremisti sunniti di Tehreek-e-Labbaik ha portato per tre giorni nelle piazze del Pakistan decine di migliaia di persone con le foto del volto della donna circondato da un cappio e la scritta: "impicchiamola". Poi, la richiesta di revisione della sentenza frutto di un accordo raggiunto dal Governo del premier Imran Khan con i gruppi radicali islamici. Quindi, Asia è finita nuovamente dietro le sbarre - "per la sua sicurezza", è stato detto - nella struttura detentiva di Multan. Fino a oggi, quando ha potuto finalmente assaporare il piacere della libertà per tanto tempo negatale.

Tajani: Asia Bibi è stata scarcerata, grazie Islamabad - "Asia Bibi ha lasciato il carcere ed è stata trasferita in un luogo sicuro! Ringrazio le autorità pakistane. La aspetto appena possibile, insieme a suo marito e alla sua famiglia, al Parlamento europeo". Lo ha twittato il presidente dell'europarlamento Antonio Tajani. Poco prima in un altro tweet aveva detto: "Asia Bibi è libera! La verità, alla fine, vince sempre!". Martedì Tajani aveva esortato le autorità di Islamabad a fornirle i "necessari documenti di viaggio".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali