FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

New Jersey, coppia bianca dà alla luce una bimba con tratti asiatici e fa causa alla clinica della fertilità

Nella fecondazione in vitro sarebbe stato usato lo sperma di un donatore sconosciuto. Marito e moglie sono ora divorziati e ritengono la struttura sanitaria responsabile della rottura del matrimonio

New Jersey, coppia bianca dà alla luce una bimba con tratti asiatici e fa causa alla clinica della fertilità

Una coppia caucasica del New Jersey ha intentato una causa contro la clinica per la fertilità a cui si era rivolta visto che la figlia, che poco dopo la nascita ha iniziato a sviluppare tratti somatici asiatici, "è stata concepita usando per errore lo sperma di un donatore sconosciuto". I due, Kristina Koedderich e Drew Wasilewski, sono ora divorziati e, riferisce il loro legale, ritengono la clinica responsabile della rottura del loro matrimonio. Per questo chiedono un risarcimento danni.

La coppia ha avuto la figlia nel 2013, dopo aver effettuato la fecondazione in vitro. Due anni dopo, facendo il test del Dna, Wasilewski ha scoperto che c'era lo "0% di probabilità" di essere il padre biologico. I genitori sperano ora di scoprire l'identità del vero padre della figlia e se lo sperma di Wasilewski sia stato usato accidentalmente in un altro trattamento.

Un giudice, intanto, ha ordinato alla clinica di rivelare la lista di tutti i donatori che si sono rivolti alla struttura nel momento in cui la coppia ha ricevuto il trattamento, in modo da restringere il campo per la ricerca del padre biologico.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali