FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Francia, assalto a pensionato monaci: preso lʼuomo in fuga, esclusa pista del terrorismo

Aveva fatto irruzione nel centro per anziani religiosi armato di coltello e fucile a canne mozze, uccidendo una donna

E' stato fermato l'uomo che giovedì sera ha assaltato il centro per anziani religiosi di Montferrier-sur-Lez, uccidendo una donna. Lo riferiscono i media francesi. Per quanto riguarda il movente, il procuratore di Montpellier, Christophe Barret, ha detto: "Ci orientiamo verso una pista locale, qualcuno che era legato a questa casa di riposo. Non c'è alcun elemento che provi un qualsiasi legame con il terrorismo islamico".

Francia, uomo armato fa irruzione in un pensionato di monaci

Tutti e 70 i religiosi dell'istituto sono stati liberati. Morta una donna.

leggi tutto

L'allarme era scattato giovedì sera, intorno alle 21.45, quando un'assistente sanitaria che era di turno a quell'ora ha chiamato la polizia per segnalare l'irruzione di un uomo incappucciato e armato di un coltello e di un fucile a canne mozze. L'assalitore l'aveva prima legata e imbavagliata lasciandola a terra, ma la donna è riuscita a liberarsi e a chiamare i soccorsi.

Legata, imbavagliata e poi uccisa con tre colpi di pugnale, invece, la responsabile della lavanderia che era di turno insieme ad altri due operatori.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali