FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Australia, surfista morso da squalo scaccia il predatore a colpi di tavola

Stava cavalcando le onde al largo di Shelly Beach, 750 chilometri a nord di Sydney: ha allontanato il pescecane ed è tornato a riva

Australia, surfista morso da squalo scaccia il predatore a colpi di tavola

Un surfista ha scacciato uno squalo con la sua tavola dopo essere stato morso al polpaccio. E’ successo in Australia, sulla costa orientale, il giorno dopo che un nuotatore è morto in un altro attacco. Il 43enne è stato colpito da un pescecane mentre stava cavalcando le onde al largo della località turistica di Shelly Beach, a Ballina, a circa 750 chilometri a nord di Sydney.

"Lo squalo lo ha afferrato per una gamba e lo ha tirato fuori dalla tavola, e lui l’ha usata per mandarlo via", racconta il sindaco di Ballina, David Wright. Secondo quanto riportato dall’Associated Press, lo squalo era lungo circa un metro e mezzo e ha procurato all’uomo un taglio di 20 centimetri alla gamba. "E’ rientrato a riva – spiega il sindaco – si è fasciato la gamba" ed è stato portato in ospedale. Shelly e le spiagge circostanti sono state off-limits per 24 ore e le autorità stanno cercando di identificare le specie di squali.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali