FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Aquarius, il governo di Madrid annuncia: "Attesa per domenica a Valencia"

Le tre imbarcazioni che si sono suddivise i 629 migranti hanno momentaneamente virato verso la Sardegna a causa del maltempo. Ma Salvini assicura: "arriveranno in Spagna"

La nave Aquarius alla fine arriverà in Spagna, ma non prima di domenica. Fonti governative di Madrid hanno annunciato che i 629 migranti sono attesi al porto di Valencia fra tre giorni. Questa mattina, Sos Mediterranee con un tweet ha annunciato un cambio di rotta verso la Sardegna, a causa del maltempo che le persone a bordo non sono in condizioni di poter sopportare. Il ministro dell’Interno Salvini ha sviato la questione: se sono in difficoltà con solo un quinto del carico, ha detto, “vuol dire che hanno problemi loro”.

Domenica a ValenciaStava già facendo rotta verso la Spagna, ma il peggioramento delle condizioni del mare ha costretto l’Aquarius a rallentare il passo e ripararsi momentaneamente in Sardegna. Ma l’Italia non cede e i migranti dovranno essere trasportati fino a Valencia. La vicepremier spagnola, Carmen Calvo, è arrivata oggi nella città portuale per incontrare il presidente della Regione Ximo Puig. Insieme coordineranno l’arrivo delle tre imbarcazioni, previsto per domenica, e la gestione delle persone a bordo.

Il rifugio in SardegnaLa ong Sos Medirranee che gestisce l’Aquarius, in collaborazione con Medici Senza Frontiere, ha annunciato la modifica all’itinerario alle 10:29 del 14 giugno, con un tweet: "Dattilo, la nave della Guardia Costiera italiana che guida il nostro convoglio, ha deciso di cambiare rotta. L’Aquarius navigherà lungo la costa est della Sardegna per evitare il maltempo. Una situazione insostenibile per le persone a bordo, esauste e scioccate". Ma la nave non sarà ospitata in nessun porto sardo: l’isola servirà a fare da scudo contro il vento e le onde "alte fino a quattro metri", come hanno comunicato i soccorritori al Corriere della Sera. Successivamente, la navigazione sarà ripresa passando attraverso lo stretto Bocche di Bonifacio, a sud della Corsica.

La risposta di SalviniPer il ministro dell’Interno la questione sembra ormai chiusa. "Aquarius arriverà in Spagna", ha assicurato. "Mi sembra che una nave che porta a bordo sistematicamente dalle 400 alle 600 persone sia attrezzata. Ne hanno a bordo 100. Se avessero problemi con un quinto delle persone che di solito prendono a bordo, vuol dire che hanno problemi loro", ha tagliato corto. Va precisato, però, che normalmente le navi che salvano i migranti, li trasportano fino al primo porto sicuro, come prescritto dalle norme del soccorso marittimo. Compiono cioè un tragitto di gran lunga inferiore a quello che l’Aquarius deve affrontare. Inoltre, i problemi denunciati da Sos Mediterranee non riguardano l’imbarcazione, ma le condizioni fisiche e psicologiche delle persone a bordo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali