FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Allʼuniversità di Glasgow si studia lʼoutfit di Kate e Meghan

Eʼ stato istituito lʼ"History of Royal Fashion", corso su la moda attraverso cinque dinastie di regnanti

All'università di Glasgow si studia l'outfit di Kate e Meghan

La famiglia reale inglese, si sa, è da sempre maestra di stile: dai tempi antichi fino ad arrivare a Kate Middleton e Meghan Markle. E così adesso anche l'università ha pensato bene di dedicare un corso alla materia. Lo ha fatto l'ateneo di Glasgow, dove è stato istituito il "History of Royal Fashion"  per meglio comprendere i dettami della moda provenienti da Kensington Palace e dintorni.

D'altronde basti pensare che la scollatura a barca sfoggiata frequentemente da Meghan Markle ha fatto impennare le ricerche di abiti con tale foggia tra le utenti britanniche (e non solo). Insomma, Kate e Meghan oggi vengono considerate delle vere e proprie influencer e la moda reale è un mezzo per manifestare potere, ricchezza e controllo. E' questo il senso del corso che ovviamente non si occuperà solo delle ultime generazioni di reali. Si studieranno i libri di storia della moda reale analizzando l'evoluzione dell'abbigliamento della casa inglese nel corso di cinque dinastie, passando dai Tudor agli Stuart e i Windsor.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali