FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Golf o alieni cattivi? Ecco a cosa giocare sul proprio smartphone

Dal brodo primordiale ai campi di golf multiplayer, senza disdegnare qualche intensa sparatoria

Pur videogiocando dal secolo scorso e da più di tre decenni, possiamo confermare che non ci è capitato spesso di impersonare un esserino minuscolo fatto al 90% da un occhio che cerca disperatamente di sopravvivere alla giunga verticale primordiale. Ordia ci ha colpito perché è un gioco veloce, intrigante, impegnativo al punto giusto – senza esagerare nella curva di apprendimento, livello dopo livello.

Settimana comunque ricca anche per chi preferisce una bella sfida multiplayer a colpi di mazza da golf e "par", o una sana sparatoria contro gli immancabili alieni, con un sapore vagamente retrò! Scoprite con noi i giochi migliori per Android e iOS nel nuovo episodio della nostra rubrica Giochi per il vostro Smartphone.

ORDIASi gioca con un solo dito, ma è dannatamente divertente. In Ordia controllerete un esserino fatto da un occhiettino che deve risalire 30 livelli, dal brodo primordiale da cui "nasce" al cielo. Il primo nemico è la gravità: l’occhiettino deve saltare da punto a punto: per muoverlo, dovrete lanciarlo (e basta un dito) verso la destinazione successiva come fosse un elastico. "Tirando indietro" l’occhiettino, vedrete la traiettoria che seguirà, tenendo conto appunto della gravità.

Ma non è tutto: il percorso è irto di ostacoli. Nella grammatica di Ordia, "viola scuro" vuol dire morte certa. Tutto quello che è di quel colore è una minaccia: gli steli d’erba sui lati del percorso, i tentacoli che cercano di acchiapparlo, le "spugne" che si muovono ritmicamente. Dovrete quindi guidare l’occhietto verso l’altro evitando tutto ciò che è vermiglio. Poi ci sono dei puntini gialli che, lo sappiamo dai tempi di Pac-Man, vanno raccolti. Non è fondamentale per finire il livello, ma aggiungono bonus all’avventura.

Strada facendo, scoprirete nuovi amici e nemici. A un certo punto arriva un blob viola che vi vuole "inglobare", ed è veramente veloce ed astuto. Però ci sono anche dei fiori gialli che vi permettono di "lanciare" il vostro alter ego primordiale una seconda volta mentre è ancora in volo, in modo da creare evoluzioni più complesse.

Non è un gioco riflessivo: bisogna ragionare, ma anche essere veloci altrimenti si finisce male. Per fortuna ci sono dei "punti di salvataggio" (si distinguono per l’aureola) e consentono di riprendere il livello dalla loro posizione in caso di prematura dipartita. Immediato e giocabile ovunque, Ordia diventa insidioso già dal settimo-ottavo livello: la sfida non è insormontabile, ma richiede un po’ di passione e tentativi. Il gioco costa 3,49 euro, e non c’è traccia di acquisti in app.

Ordia è disponibile su iOS, noi l'abbiamo provato su iPhone 7s.

GOLF BLITZQuattro giocatori in carne e ossa che si sfidano su campi da golf bidimensionali e improbabili. Dopo il veloce tutorial che vi spiega tutto in un paio di livelli di prova, Golf Blitz vi troverà automaticamente dei giocatori "umani" da tutto il mondo per sfidarvi a chi arriva per primo in buca. Il livello è visto lateralmente, come un livello di Super Mario, e ci sono salite, piattaforme, boschi, laghetti, bunker di sabbia.

Dovrete lanciare la pallina per evitare gli ostacoli e andare più veloci di tutti gli altri verso la meta. Il controllo funziona bene, e ci sono delle palle speciali che dovrete acquistare, dopo un po’, con la valuta in-game – ma d’altra parte il gioco si scarica gratuitamente: quella infuocata, quella con la mira più precisa, quella più potente.

Il fatto che non ci sia modo di comunicare con gli altri giocatori se non con un "fumetto" finale di commento (tipo "bella partita" o "wow") lo rende adatto e sicuro anche per i più piccoli, che non rischieranno di scoprire parolacce in altre lingue. Il gioco appartiene alla serie di Stickman Golf, simile focalizzato sul single player. Sarebbe stato fantastico invitare direttamente gli amici.

Golf Blitz è disponibile su Android e iOS, noi l'abbiamo provato su Neffos X1 Max.

BOMBASTIC BROTHERSChi è cresciuto a pane e Metal Slug si troverà subito a casa: c’è un tizio armato fino ai denti e che crede fermamente nel potere dissuasivo dei lanciamissili, e uno sprovveduto ma massiccio numero di alieni che hanno deciso di invadere la Terra, rapendo strada facendo il cagnolino del protagonista.

Finisce subito male, anzi, bene: andare in giro per i livelli di Bombastic Brothers seminando devastazione e proiettili è uno spasso. Si mira con estrema facilità grazie ai controlli realizzati su misura per schermo touch, si distribuisce piombo e granate, si procede al livello successivo. Dopo qualche minuto di gioco si accede anche alla "base", dove potrete costruire nuove "stanze", produrre nuove armi e addestrare eroi aggiuntivi, una volta "liberati".

Il gioco si scarica gratuitamente – quindi potrete provarlo senza spendere un centesimo – e poi si decide se investire qualche euro di valuta in game per velocizzare le operazioni, come la creazione di una nuova stanza.

Chiassone e colorato al punto giusto, già dal quinto o sesto livello diventa abbastanza impegnativo da richiedere magari un secondo passaggio per tre-stellare ogni percorso: bisogna finire il livello sotto un tempo limite non particolarmente generoso, ma anche evitare di perdere più di metà dell’energia vitale. Oltre ai livelli "normali" ci sono delle sfide speciali, come quella in cui con la cecchina dovete resistere per tre ondate di nemici difendendo un punto specifico, senza avanzare. Da provare, peccato per l’assenza di una modalità cooperativa per giocare con un amico.

Bombastic Brothers è disponibile su iOS, noi l'abbiamo provato su iPhone 7s.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali