FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Xbox Adaptive Controller, la periferica da gioco che ha fatto commuovere al Super Bowl 2019

Microsoft ha mostrato un nuovo spot del proprio controller Xbox studiato per favorire lʼaccessibilità ai giocatori meno fortunati

Dopo un'assenza di ben quattro anni, Microsoft ha scelto di tornare al Super Bowl con uno spot incentrato su una delle periferiche più importanti realizzate dalla casa di Redmond nell'ultimo periodo: Xbox Adaptive Controller.

L'accessorio per PC e Xbox One, studiato per favorire l'accessibilità ai giocatori diversamente abili, è stato infatti protagonista dello spot pubblicitario presentato dall'azienda durante l'evento sportivo più atteso dell'anno, con una campagna di sensibilizzazione che ha puntato i riflettori su alcuni bambini meno fortunati degli altri, mostrando come Xbox Adaptive Controller li abbia aiutati a oltrepassare delle barriere altrimenti insuperabili.

Il controller dispone di due bottoni di grandi dimensioni e 19 input che possono essere collegati a svariati accessori così da soddisfare i bisogni di tutti i giocatori diversamente abili, il tutto programmabile in base alle esigenze dell'utente. Per farvi un'idea più precisa del suo funzionamento, vi invitiamo a non perdere il commovente video intitolato "We All Win".

 


 

Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali