FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

The Last of Us: Part 2, lʼavventura di Joel ed Ellie continuerà il prossimo anno

Naughty Dog svela la data di lancio del secondo capitolo della sua saga, che uscirà a febbraio su PlayStation 4

Alla fine è arrivata, finalmente, la data di lancio dell'attesissimo The Last of Us: Part II, il secondo capitolo dell'avventura post-apocalittica creata da Naughty Dog (già autori di Crash Bandicoot e della serie Uncharted) in esclusiva per PlayStation 4.

Durante lo State of Play di settembre, la software house ha confermato che il gioco sarà disponibile dal 21 febbraio 2020 sulla console ammiraglia di Sony.

Il gioco vedrà come protagonista principale la giovane Ellie, che affronterà un viaggio di vendetta accompagnata da Joel, protagonista del primo episodio, sensibilmente invecchiato rispetto al capitolo precedente.

The Last of Us: Part II, vero canto del cigno di Naughty Dog alla generazione di PlayStation 4, sarà in vendita anche in alcune edizioni speciali, tra le quali spicca la Collector's Edition con la statuetta di Ellie.

The Last of Us: Part 2, tutte le edizioni speciali

Diamo un'occhiata alle edizioni che saranno in vendita dal 21 febbraio 2020.

leggi tutto

 


 

Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali